Quantcast
Banner Gori
Vespa Rosa Juve Stabia Casertana
Wags Stabiesi

VESPA ROSA: Erika Paponi ci svela il suo amore per la Juve Stabia

Sale l’attesa per il match di sabato tra la Juve Stabia e la Vibonese. In caso di vittoria si aprirebbero le porte della serie B per le Vespe che ritornerebbero in cadetteria dopo 5 anni.

I tifosi della Juve Stabia si stanno preparando, il Menti per la seconda volta in questa stagione sarà Sold Out.

Famiglie intere con genitori e figli saranno presenti sugli spalti per godersi una giornata tutta gialloblè.

Oggi abbiamo avuto l’occasione di ascoltare, per la Rubrica la Vespa Rosa, la moglie del bomber Paponi la signora Erika. Sabato la consorte del bomber della Juve Stabia sarà allo stadio per assistere alla partita in occasione dei suoi figli, che ovviamente tiferanno per le Vespe e per Daniele.

Erika, si sente una stabiese di adozione, è molto felice e contenta di vivere qui da noi con la Juve Stabia che rappresenta per lei una vera famiglia.

Erika ci fa sapere che anche sua figlia, di appena cinque anni, è felice di vivere qui e stamattina prima di andare a scuola le ha detto di essere in ansia per la partita di domani. La figlia di Paponi sa che questa partita rappresenta l’occasione non solo per vedere il padre giocare in cadetteria ma anche per la sua amata Juve Stabia (è diventata una tifosa doc n.d.a.) di coronare il sogno inseguito da inizio anno.

Siamo molto felici di aver realizzato questa intervista, perché abbiamo capito che l’entusiasmo attorno alla Juve Stabia sta diventando sempre più contagiosa.

Vogliamo salutare e ringraziare tutte le tifose della Juve Stabia, augurando a tutti una serena Pasqua.

In particolare da responsabile della nostra rubrica, voglio ringraziare tutte le donne che mi supportano e sopportano.

Un saluto speciale lo rivolgo a Maria Teresa Ascione che domenica scorsa mi ha inviato una foto del suo piccolino (appena nato n.d.a.) che indossava il bavetto gialloblè, un mio dono per la nascita. Questa foto mi ha risollevato il morale dopo che sono stata impedita, da esigenze familiari, nell’essere presente all’aeroporto di Capodichino ad accogliere la squadra di ritorno da Lentini.

Forza Juve Stabia.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Patrizia Esposito

Patrizia Esposito

Ciao a tutti i miei lettori, sono nata a Castellammare di Stabia (alcuni anni fa... ad una donna non si chiede l'età). Sono diplomata in Segretariato e Amministrazione d'azienda.
Ho una grande passione per il giornalismo e la fotografia.
Dal 21 Febbraio 2014 ho iniziato la mia collaborazione con ViViCentro. In particolare da grande tifose della Juve Stabia curo la rubrica "VESPA ROSA" dedicata alle tifose.
L'amore per la Juve Stabia mi è stato tramandato da mio padre con il classico passaggio generazionale di padre in figlia (considerato che mio nonno aveva fatto lo stesso con lui).
Il mio sogno è quello di scrivere un libro che parli della mia passione per la Juve Stabia.
Sono impegnata nel sociale e nel contrasto alla violenza su donne, bambini e animali.
Sono una socia dell'associazione sportivo culturale StabiAmore e ne vado fiera.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più