Quantcast
Banner Gori
Juve Stabia Denis Tonucci
Sotto La Lente

Sotto La Lente – Tonucci, il guerriero della Juve Stabia

Tonucci, difensore centrale della Juve Stabia arrivato nelle ultime settimane di mercato, è il protagonista della nostra rubrica “Sotto La Lente”

 

Protagonista della nostra rubrica settimanale “Sotto La Lente” è il difensore centrale della Juve Stabia, Denis Tonucci, prelevato dal Foggia dopo il fallimento della società pugliese. La lunga trattativa per arrivare a Tonucci (ufficializzato il 13 agosto) è stata laboriosa e non priva di difficoltà per il direttore sportivo della Juve Stabia, Ciro Polito, che per sua stessa ammissione ha confermato di aver effettuato un sondaggio per il difensore ex Foggia ad inizio mercato. In quel momento la Juve Stabia stava trattando anche Fabrizio Poli, difensore del Carpi. Poi in un secondo momento l’affondo decisivo di Polito per arrivare a Tonucci che può essere considerato a giusta ragione un grande colpo di mercato poiché si trattava di un calciatore richiesto anche da diverse altre squadre della cadetteria.

Tonucci nasce a Pesaro il 6 settembre del 1988. Cresce nelle giovanili del Cesena e con la squadra romagnola debutta in Serie B nel campionato 2006-2007, collezionando 12 presenze in due campionati. Dopo la retrocessione in Serie C del Cesena e dopo aver contribuito alla risalita in Serie B della squadra che lo ha lanciato, passa al Piacenza disputando 28 gare e segnando anche una rete. Poi passa al Vicenza, sempre in Serie B. Nella prima stagione scende in campo solamente 10 volte, a causa di un serio infortunio che lo tiene lontano dal campo per quattro mesi.
Dopo la retrocessione del Vicenza in Lega Pro il giocatore torna al Cesena. C’è il tempo poi anche per un’esperienza all’estero. Infatti il 2 luglio 2013 passa a parametro zero all’Ajaccio, formazione di Ligue 1. Con i corsi non ottiene la salvezza nella massima serie, e a fine stagione si svincola grazie a una clausola del suo contratto.

Il 7 ottobre 2014 passa a titolo definitivo al Modena dove firma un contratto annuale con vincolo di contratto per altri due anni. Poco impiegato dall’allenatore Walter Novellino, nel successivo mercato invernale passa in prestito al Brescia, sempre in Serie B. Segna il suo primo gol con la maglia delle rondinelle all’esordio nella gara contro il Perugia persa poi per 2-1. Firma poi un triennale col Bari.
In scadenza di contratto il 9 gennaio 2018 si trasferisce al Foggia. Trova il suo primo gol il primo maggio seguente nel 2-1 contro lo Spezia. Si ripete poi alla prima giornata del campionato 2018-2019 nel 4-2 contro il Carpi.

Giocatore con grande esperienza di Serie B, sicuramente un colpo per la Juve Stabia e destinato con il passare delle giornate a creare una grande coppia di difensori centrali insieme a Magnus Troest, autentico baluardo difensivo e vero punto di forza imprescindibile della Juve Stabia che ha vinto lo scorso anno a suon di record il campionato di Serie C. Tonucci che è da circa un mese a Castellammare ha rivelato di aver avuto un validissimo aiuto dal patron Manniello nella ricerca della casa e si è subito integrato nel tessuto cittadino: spesso lo si vede nel tempo libero, quando non è impegnato con gli allenamenti, passeggiare sul lungomare di Castellammare e godersi il panorama mozzafiato.

Dotato di grande fisicità ma molto bravo anche tecnicamente con il pallone tra i piedi e nell’impostazione, stava per lasciare il segno già nella gara di Perugia dove di testa ha fornito un prezioso assist a Vitiello che purtroppo si è fatto ribattere sulla linea di porta la palla da Sgarbi per quello che poteva essere il gol del vantaggio delle Vespe. Tonucci ha definito la Serie B una vera e propria “giungla” dove in ogni partita bisognerà combattere con il coltello tra i denti a partire da sabato prossimo contro l’Ascoli e siamo certi che il difensore ex Foggia e Bari sicuramente non farà mai mancare il suo notevolissimo contributo in ogni battaglia da vero guerriero delle Vespe.

 

a cura di Natale Giusti 

RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Natale Giusti

Natale Giusti

Laureato in Economia e Commercio e giornalista iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2017. Redattore di Napolisoccer.NET dal 2015 al 2019 e conduttore a Radio No Frontiere dal 2017 al 2019 del programma sportivo "Sotto Porta Show". Passato da maggio 2019 alla redazione di Vivicentro.it. Uno smisurato amore per il calcio in generale ma soprattutto due grandi passioni: la Juve Stabia, e il giornalismo.... Così grandi per me, che diventa sempre più difficile tenerle nettamente separate…

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più