Quantcast

Banner Gori
Mastalli Juve Stabia Pordenone
Sotto La Lente

Sotto La Lente – Mastalli, il capitano coraggioso delle Vespe

Sotto La Lente – Mastalli, il capitano coraggioso delle Vespe. Già convocato e pronto al rientro dopo la lesione del legamento crociato anteriore del ginocchio

Sotto La Lente – Mastalli, il capitano coraggioso delle Vespe

 

Alessandro Mastalli, capitano e centrocampista della Juve Stabia al quarto anno a Castellammare, ha visto la sua stagione agonistica condizionata in negativo dal grave infortunio al ginocchio occorsogli nella settimana antecedente la sfida di Coppa Italia dell’11 agosto contro l’Imolese.

Doveva essere l’anno del grande debutto in Serie B per il centrocampista scuola Milan ma, come spesso accade, il diavolo ci ha messo la coda con una diagnosi terribile per un calciatore. Lesione del legamento crociato anteriore del ginocchio. Una tegola pesantissima caduta addosso al calciatore ed a mister Fabio Caserta che finora non ha mai potuto utilizzarlo. Mastalli però non si è abbattuto: si è ripreso gradualmente dal grave infortunio e una decina di giorni fa ha chiesto ed ottenuto di poter giocare con la Primavera. 65 minuti in campo a Pisa con la Primavera di Luca Fusco per saggiare la tenuta del ginocchio operato e riprendere il tono muscolare e la condizione fisica.

Mastalli nella conferenza stampa di ieri è stato ottimista circa un suo prossimo ritorno in campo in prima squadra. “Non so dirvi quando mi rivedrete in campo. Spero il prima possibile. Per me è importante sentire che il ginocchio stia bene. Fare una gara intera per me è complicato ma posso già iniziare a dare il mio contributo. Mi sento pronto insomma e sto bene“.

Alessandro Mastalli, prossimo a convolare a nozze con la bellissima Margherita Mihalachi, è nato a Bologna il 7 febbraio 1996. Alto 1,75 m., pesa 70 kg. ed è figlio d’arte. Suo padre Ennio infatti ha un grande passato in Serie A con le maglie di Bologna e soprattutto Catania. Il figlio Alessandro inizia a formarsi calcisticamente melle giovanili del Milan con cui fa tutta la trafila fino alla Primavera. Nel 2015-2016 un’esperienza anche in Svizzera al Lugano dove però resta solo sei mesi in quanto a gennaio del 2016 è di nuovo al Milan.

Nell’estate del 2016 il passaggio alla Juve Stabia nella quale in tre anni di Serie C totalizza 96 presenze e 10 reti. Centrocampista con lo spiccato fiuto del gol, Mastalli nell’ultimo campionato di Serie C stravinto dalle Vespe realizza meno gol degli anni precedenti ma il suo contributo è comunque determinante. Soffre un pò la concorrenza aumentata nel suo reparto ma è il capitano coraggioso e talentuoso di questa squadra e non fa mancare mai il suo apporto.

Mastalli dopo il grave infortunio si sente ora decisamente bene. Sta riprendendo i suoi ritmi abituali allenandosi con il gruppo. I tifosi gialloblè non vedono l’ora di poter gustare di nuovo il suo shoot di destro che ha portato diversi gol alla Juve Stabia. Come quello importantissimo siglato alla capolista Lecce al “Via del Mare” due anni fa. Mastalli è il capitano e l’anima di questa squadra. E il suo contributo alla conquista della salvezza può essere determinante nel rush finale di questo avvincente campionato di Serie B.

 

a cura di Natale Giusti

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. È possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo.

 

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Natale Giusti

Natale Giusti

Laureato in Economia e Commercio e giornalista iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2017. Redattore di Napolisoccer.NET dal 2015 al 2019 e conduttore a Radio No Frontiere dal 2017 al 2019 del programma sportivo "Sotto Porta Show". Passato da maggio 2019 alla redazione di Vivicentro.it. Uno smisurato amore per il calcio in generale ma soprattutto due grandi passioni: la Juve Stabia, e il giornalismo.... Così grandi per me, che diventa sempre più difficile tenerle nettamente separate…

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

WhatsApp chat