Sotto La Lente

Sotto la Lente – Juve Stabia: alla scoperta di Nicolas Izzillo

Izzillo juve stabia

Protagonista della nostra rubrica è Nicolas Izzillo, trascinatore delle Vespe nel primo match interno stravinto contro il Melfi.

Nicolas Izzillo nasce nel 1994 a La Maddalena, in Sardegna e prima di arrivare alla Juve Stabia veste le maglie di Ischia Isolaverde, Messina, Bellaria Igea Marina e Spezia. Proprio con la squadra ligure Nicolas comincia a mostrare le sue doti nel Torneo di Viareggio del 2013.
Centrocampista dai piedi buoni, ed in grado di essere incisivo sia nella fase di costruzione che di copertura, Nicolas sembra aver voltato pagina grazie all’arrivo di Mister Fontana, che spesso fin dal precampionato ha puntato sul giovane centrocampista ex Ischia. La duttilità di Izzillo consente infatti al tecnico stabiese di schierarlo sia come classico regista che come mezz’ala, scegliendo se sfruttare maggiormente la sua visione di gioco o i suoi inserimenti, che possono diventare micidiali come può confermare la difesa del Melfi.
Gli idoli calcistici di Nicolas sono due fenomeni del centrocampo: Pogba e Nainggolan; l’ammirazione nei confronti dei due campioni è tanta, nonostante la fede calcistica di Izzillo vada in altre direzioni.
Nicolas infatti fin da piccolo è simpatizzante dell’Inter, anche se per i sardi il richiamo della propria terra è forte anche nel calcio, quindi il giovane centrocampista segue con passione anche le vicende del Cagliari, trascinato da un ex gialloblù che qui nessuno ha dimenticato.
Fuori dal campo Nicolas è un ragazzo semplice, a cui piace divertirsi con gli amici più cari. A Castellammare ha legato tanto con Antonio Filippi, fratello del D.G. delle Vespe Clemente, e con Daniele Liotti; il terzino mancino, dopo l’arrivo di Nicolas a gennaio, ha subito accolto il nuovo compagno e tra i due è nata una forte amicizia dentro e fuori dal campo.
Altro legame forte per Nicolas è quello con la famiglia; il centrocampista stabiese è molto legato ai genitori ed alla sorella. Avendo lasciato presto casa per inseguire il suo sogno calcistico, Nicolas è ormai abituato a stare lontano da casa ma quotidianamente si sente con tutta la sua famiglia ed appena ha qualche giorno libero torna a casa per stare un po’ in famiglia. Molto importante per Nicolas è stato ed è il sostegno del papà, che lo ha sempre incoraggiato e che continua a seguire con entusiasmo la sua carriera. Molto profondo per Nicolas è anche il rapporto con la mamma, che però non tollera il disordine del figlio. In casa Izzillo, come in tutte le famiglie del mondo, spesso nel periodo estivo avvengono litigi tra la mamma super ordinata ed il figlio invece più “casinaro”. Nicolas è single al momento, non avendo ancora trovato la persona giusta (le tifose stabiesi sono avvisate).
Quando non è impegnato con allenamenti, ritiri e partite Nicolas ama rilassarsi giocando a biliardo e andando a pesca, anche se precisa di non essere un grande pescatore. Proprio la passione per la pesca avvicina Nicolas ad Ighli Vannucchi, ex bandiera dell’Empoli e pescatore con ottimi risultati. Augurando a Nicolas di raggiungere e superare Vannucchi, sia nel calcio che nella pesca, gli facciamo un grande in bocca al lupo e lo ringraziamo per la disponibilità.

Raffaele Izzo

In merito all'autore

Raffaele Izzo

Ciao a tutti! Sono nato il 20/10/1989 e, dopo aver frequentato il Liceo Classico di Castellammare, mi sono laureato l'8/10/2013 in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Attualmente lavoro come avvocato presso due studi legali, uno di diritto civile ed uno di diritto penale, di Gragnano e Castellammare.

Grazie a ViViCentro ho avuto la possibilità di coniugare le mie passioni per la Juve Stabia e per il giornalismo. Seguo infatti dal primo gennaio 2013 per questo giornale on line le Vespe, analizzando i match ne "Il Podio Gialloblù", con l'editoriale di inizio settimana, con la rubrica "Sotto la Lente" e con articoli quotidiani di avvicinamento alla partita del fine settimana. Per ViViCentro scrivo anche di cronaca, eventi ed attualità. Sono iscritto da giugno 2016 all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti.
Ciao a tutti e forza Juve Stabia!

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale