Quantcast

GORI - Banner 1274 x 100
Juve Stabia Potenza Calcio Lega Pro Serie C Castellammare (64)
Sotto La Lente

Carlini (Juve Stabia): Alla fine sono sicuro che gioiremo tutti insieme!

Max Carlini, attaccante della Juve Stabia, si concede ad un’intervista che spazia tra quello che è stato e quello che sarà in campionato

La Juve Stabia dopo il pareggio di Monopoli si è preparata per la sfida interna con la Reggina. Da qui alla fine del campionato ci saranno sei partite casalinghe che le Vespe dovranno “sfruttare” al massimo per conquistare l’obiettivo finale. La rosa della Juve Stabia è di altissimo livello. Uno degli acquisti più importanti di questa fantastica stagione può essere sicuramente Max Carlini.

Grazie alla preziosa disponibilità e collaborazione dell’ufficio stampa della Juve Stabia, abbiamo raggiunto il calciatore che si è concesso ad una breve intervista:

Un pò di notizie su Carlini uomo e non solo calciatore

Come trascorri il tempo libero?

Il tempo libero lo dedico alla mia famiglia… soprattutto al mio piccolino Massimo che più passa il tempo e più mi fa innamorare di lui

Qual’è il tuo piatto preferito?

Non ho un piatto specifico, ma tutto quello che é a base di pesce sicuramente lo preferisco…

Che cosa ti piace più di Castellammare e quello che invece vorresti fosse diverso?

Mi piace il fatto che é una città di mare, penso che il mare sia una delle cose più belle di questa terra

Cosa ha pensato la tua famiglia, intendiamo moglie e figli, quando hai deciso di trasferirti a Castellammare?

Beh per loro credo che la cosa più importante sia stare vicino a me e sarebbero disposti a venire da qualsiasi parte….  Comunque quando si é creata la possibilità, la meta é stata subito gradita anche da loro.

Uno strano destino…

Il destino ti ha fatto incontrare nelle due ultime stagioni negli scontri playoff proprio la Juve Stabia, uscendo sempre vincitore con la maglia della Reggiana. Che idea avevi delle Vespe quando eri un avversario?

Per due anni consecutivi siamo riusciti a superare il turno ma in entrambi i casi la Juve Stabia ne é uscita davvero a testa alta….

Il pensiero di Carlini sugli ultimi match e sulle contendenti al primo posto

Due pareggi consecutivi contro due ottime squadre come Catanzaro e Monopoli, tornare a vincere con la Reggina diventa molto importante. Come state preparando la gara?

Si sono d’ accordo due pareggi contro due ottime squadre, e domenica ci aspetta un altra battaglia …

La stiamo preparando bene come ogni partita e siamo pronti a dare tutto per cercare di vincere la partita..

Trapani, Catania e Catanzaro non mollano la presa. Sarà un campionato in bilico fino all’ultimo. Quale pensi possa essere il segreto per mantenere il primato fino alla fine della stagione?

Si é vero le inseguitrici stanno facendo un campionato ottimo ma noi stiamo facendo qualcosa di straordinario,  dobbiamo pensare a noi stessi senza pensare agli altri….

Otto reti personali, tanti assist e giocate di qualità. Quando sei approdato alla Juve Stabia ti aspettavi una stagione così rilevante dal punto di vista personale e collettivo?

Sinceramente non me l’aspettavo, ma si sicuramente lo speravo, sono contento di quello che sto facendo ma sarò davvero felice se alla fine arriviamo davanti a tutti in campionato.

Ognuno di voi conferma come il gruppo compatto sia l’arma in più della squadra. Quali sono i compagni con cui hai legato di più o con cui passi più tempo?

Sinceramente non ce ne é qualcuno in particolare…mi trovo bene con tutti e quando organizziamo cene e altre serata conviviali, siamo sempre una buona parte tutti insieme. Siamo gruppo anche fuori dal campo

Il rapporto di Carlini con la piazza stabiese

Per quello che stai facendo con la maglia delle Vespe, sei tra i calciatori più amati dal pubblico. Come vivi l’affetto che hanno verso di te i tifosi di Castellammare?

Beh l’affetto dei tifosi non può che far piacere… quando scendi in campo sai di rappresentare queste persone e quando senti anche di essere apprezzato riesci a dare quel qualcosa in più.

In questo finale di stagione il sostegno del pubblico potrebbe essere decisivo. Contro il Catanzaro c’è stato il pienone, cosa hai provato in quel momento? Cosa ti senti di dire ai tifosi per queste altre 6 partite casalinghe?

Ognuno di noi giocatori quando scende in campo e vede una cornice di pubblico così bella non può che esaltarsi e cercare di far divertire tutte quelle persone che sono venute per incitarti….

Quindi dico loro continuiamo così tutti uniti e alla fine sono sicuro che gioiremo tutti insieme

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Raffaele Izzo

Ciao a tutti! Sono nato il 20/10/1989 e, dopo aver frequentato il Liceo Classico di Castellammare, mi sono laureato l'8/10/2013 in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Attualmente lavoro come avvocato presso due studi legali, uno di diritto civile ed uno di diritto penale, di Gragnano e Castellammare.

Grazie a ViViCentro ho avuto la possibilità di coniugare le mie passioni per la Juve Stabia e per il giornalismo. Seguo infatti dal primo gennaio 2013 per questo giornale on line le Vespe, analizzando i match ne "Il Podio Gialloblù", con l'editoriale di inizio settimana, con la rubrica "Sotto la Lente" e con articoli quotidiani di avvicinamento alla partita del fine settimana. Per ViViCentro scrivo anche di cronaca, eventi ed attualità. Sono iscritto da giugno 2016 all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti.
Ciao a tutti e forza Juve Stabia!

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania