Quantcast
Banner Gori
Vito Giordano
juvestabia - news

Vito Giordano:” Castellammare e la Juve Stabia mi sono rimaste nel cuore”

Vito Giordano, ex direttore sportivo della Juve Stabia, autore di un autentico miracolo sportivo nella stagione 2006/2007, è intervenuto telefonicamente nel corso della trasmissione “Juve Stabia Live” che va in onda ogni giovedì dalle ore 21 in diretta sulla pagina Facebook “Juve Stabia Live”.

Le sue dichiarazioni sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it

“Della Juve Stabia mi sta piacendo molto la personalità e il carattere che Padalino sta trasferendo alla squadra, devo fare i complimenti sia alla società che al direttore sportivo Ghinassi che ha fatto un piccolo miracolo ad allestire una squadra molto competitiva pur avendo cambiato molti elementi, poi man mano che si ottengono risultati cresce l’autostima e il lavoro si semplifica e anche la piazza lo comprende e risponde alla grande, ovviamente siete in un momento di rodaggio a causa dei cambiamenti societari ma la società sta dimostrando serietà e competenza in questa fase iniziale.

Investire in questo momento storico in una società di calcio, tra l’altro in lega pro, è da eroi. Ho avuto modo di vedere la conferenza stampa di presentazione della nuova società e li ho visti molto carichi e motivati, stanno mettendo le persone giuste al posto giusto, partendo dal settore giovanile. Oggi fare calcio è difficile e lo notiamo dalle tante società anche molto blasonate che sono fallite o che stanno vivendo un periodo non florido dal punto di vista economico, quindi chi investe con competenza e serietà è da tenere stretto in questo momento e bisogna supportarlo e incentivarlo a non mollare.

A Teramo – continua Vito Giordano – sarà difficile visto che la considero una buona squadra però a causa di questa pandemia, giocare in casa o in trasferta non fa più quella differenza alla quale siamo stati abituati visto e considerato che il numero ristretto di pubblico purtroppo non può incidere e stimolare i calciatori a fare meglio o condizionare l’arbitro nelle scelte.

Il campionato è appena iniziato però dalle prime indicazioni posso affermare la Juve Stabia è una di quelle squadre che può dare molto filo da torcere, è dotata di molte buone individualità e formata da calciatori di categoria, ad Avellino mi ha sorpreso positivamente, sinceramente non vedo al momento una squadra forte capace di poter dominare dall’inizio alla fine”.

A cura di Giuseppe Rapesta

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Giuseppe Rapesta

Giuseppe Rapesta

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più