Quantcast

Banner Gori
Var Serie B
Foto: Lega B
juvestabia - news Serie B

Var, Ascoli-Juve Stabia sarà la quarta tappa della sperimentazione offline

Var, Ascoli-Juve Stabia sarà la quarta tappa della sperimentazione offline. Dopo Cremonese-Venezia, Empoli-Chievo e Benevento-Salernitana

Var, Ascoli-Juve Stabia sarà la quarta tappa della sperimentazione offline

 

Ascoli-Juve Stabia, match in programma al “Cino e Lillo Del Duca” stasera alle ore 21 sarà la quarta tappa della sperimentazione offline del Var che poi diventerà online a partire dai prossimi playoff e playout.  Una fase di sperimentazione e di training arbitrale che coinvolgerà tutti i campi e tutte le giornate del girone di ritorno. Le precedenti applicazioni offline del Var si sono avute nelle gare Cremonese-Venezia, Empoli-Chievo e Benevento-Salernitana.

La formazione arbitrale è necessaria e prevista dal protocollo Ifab per inserire la tecnologia dai prossimi playoff/playout, preludio per l’introduzione definitiva nella prossima stagione sportiva.

Una formazione, quella arbitrale, che si basa su due livelli.  Il primo durante le partite di campionato come nel caso di Ascoli-Juve Stabia, senza intervenire sulle decisioni di campo, solo di visione e di ascolto. Il secondo, on-line con amichevoli da organizzare durante i raduni della Can B.

Sempre durante i raduni la preparazione arbitrale continuerà con il training al simulatore. Il tutto in linea con il cronoprogramma definito la scorsa estate e con le decisioni assunte dagli organi della Lega B, dopo che durante il raduno di Sportilia in agosto si era iniziato a percorrere tutti i passi necessari a questa innovazione, con l’utilizzo sempre del simulatore messo a disposizione dalla Lega B.

La formazione off-line di Var e Avar coinciderà inoltre con i sopralluoghi negli stadi per la necessaria approvazione tecnologica oltre che infrastrutturale. Inoltre, riguarderà anche gli assistenti arbitrali nell’ipotesi di un loro utilizzo come Avar nella prossima stagione sportiva sia in B che, in caso di promozione, in Serie A.

Molto soddisfatto delle prime aplicazioni del Var offline, il presidente della Lega B Mauro Balata. ‘Il Var garantisce trasparenza, tranquillità e inoltre promuove la cultura della lealtà sportiva, della correttezza e della continuità del gioco, caratteristica che produce spettacolo. E’ una strumentazione fondamentale per accompagnare il processo di crescita che sta caratterizzando il brand Serie B’.

 

a cura di Natale Giusti

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. È possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo.

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

In merito all'autore

Natale Giusti

Natale Giusti

Laureato in Economia e Commercio e giornalista iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2017. Redattore di Napolisoccer.NET dal 2015 al 2019 e conduttore a Radio No Frontiere dal 2017 al 2019 del programma sportivo "Sotto Porta Show". Passato da maggio 2019 alla redazione di Vivicentro.it. Uno smisurato amore per il calcio in generale ma soprattutto due grandi passioni: la Juve Stabia, e il giornalismo.... Così grandi per me, che diventa sempre più difficile tenerle nettamente separate…

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più