Quantcast
Banner Gori
Camigliano
Camigliano
juvestabia - news

UFFICIALE – Juve Stabia, la difesa si rafforza con Camigliano

Arriva l’ufficialita dell’approdo alla Juve Stabia di Agostino Camigliano

In poche ora la difesa della Juve Stabia è stata quasi completata. Il lavoro del D.S. Logiudice, affiancato ormai stabilmente da Ciro Polito, che si sta disimpegnando molto bene nel ruolo di assistente del direttore sportivo, ha portato in meno di 24 ore a tre difensori di livello che hanno rimpinguato una retroguardia che aveva assoluto bisogno di innesti.

Nella giornata di ieri sono arrivati in ritiro a Gubbio Federico Amenta e Santiago Morero (CLICCA QUI) mentre nella tarda serata di ieri è arrivato il comunicato che sancisce l’arrivo alla Juve Stabia di Agostino Camigliano.

Camigliano è un difensore classe 1994, di proprietà dell’Udinese, e che può vantare già una discreta esperienza in Serie B. In cadetteria ha infatti vestito le maglie di Trapani, nella scorsa stagione, Cittadella, Entella e Brescia. Camigliano vanta anche un discreto numero di presenze con la Nazionale Under 20 (la foto si riferisce ad una sua apparizione con la maglia azzurra). La difesa delle Vespe si compone quindi di un altro innesto di qualità, stavolta maggiormente di prospettiva rispetto agli acquisti che lo hanno preceduto.

Riportiamo il comunicato della Juve Stabia:

S.S. Juve Stabia rende noto che è stato raggiunto l’accordo per l’acquisizione, in prestito dall’Udinese Calcio, delle prestazioni sportive del difensore Agostino Camigliano, classe 1994.
Il difensore, nato a Segrate (MI) e formatosi calcisticamente nel settore giovanile del Brescia, vanta nel suo curriculum 33 presenze in Serie B, con le maglie di Brescia, Virtus Entella, Cittadella e Trapani, formazione alla quale è arrivato in prestito a febbraio 2016 dall’Udinese, proprietaria del suo cartellino a partire dalla scorsa stagione.
Appena giunto a Gubbio, sede del ritiro gialloblù, Camigliano ha dichiarato: “Entro a far parte di una rosa molto competitiva, saprò dare il mio contributo. Sono giovane, è vero, ma ho già un po’ di esperienza e non vedo l’ora di scendere in campo. So che ci attende un campionato impegnativo, ma noi siamo la Juve Stabia e dobbiamo far valere la nostra Storia”.
S.S. Juve Stabia

Raffaele Izzo

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Raffaele Izzo

Ciao a tutti! Sono nato il 20/10/1989 e, dopo aver frequentato il Liceo Classico di Castellammare, mi sono laureato l'8/10/2013 in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Attualmente lavoro come avvocato presso due studi legali, uno di diritto civile ed uno di diritto penale, di Gragnano e Castellammare.

Grazie a ViViCentro ho avuto la possibilità di coniugare le mie passioni per la Juve Stabia e per il giornalismo. Seguo infatti dal primo gennaio 2013 per questo giornale on line le Vespe, analizzando i match ne "Il Podio Gialloblù", con l'editoriale di inizio settimana, con la rubrica "Sotto la Lente" e con articoli quotidiani di avvicinamento alla partita del fine settimana. Per ViViCentro scrivo anche di cronaca, eventi ed attualità. Sono iscritto da giugno 2016 all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti.
Ciao a tutti e forza Juve Stabia!

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più