Quantcast

juve stabia castellammare di stabia tifosi juve stabia incontro cimmino (1)
juvestabia - news

I tifosi della Juve Stabia chiedono rispetto per Manniello

I tifosi della Juve Stabia si stringono a Manniello

Era da luglio del 2014 che i tifosi della Juve Stabia non manifestavano per le strade di Castellammare di Stabia chiedendo in quella circostanza la riammissione in serie B dopo la cocente retrocessione dell’anno precedente. Tutti sappiamo come andò a finire, con il Vicenza che esultò per la riammissione in cadetteria.
Quest’oggi i tifosi sono scesi in piazza per sensibilizzare la città, gli imprenditori e il neo sindaco Gaetano Cimmino nei confronti della crisi che attraversa la Juve Stabia.
Il 12 giugno Manniello pubblicò sul sito ufficiale della Juve Stabia un comunicato stampa in cui portava a conoscenza la propria difficoltà a continuare nella gestione della società, da quel giorno la tifoseria vive giorni angosciosi.
Tante voci di possibili imprenditori, qualcuno davvero facoltoso, che avrebbero avvicinato Manniello per chiederne la cessione delle quote avevano fatto sperare di veder risolta la crisi. Comunicati stampa, discussione su facebook da parte dei soggetti attivi di questa vicenda hanno creato una nube attorno a questa situazione, con i tifosi che metaforicamente sono stati sbattuti come barche in mezzo al mare da queste continue notizie che poi si sono rivelate tutte bufale.
I tifosi a cinque giorni dal baratro hanno voluto vederci chiaro e hanno chiesto l’incontro con il primo cittadino che aveva promesso un aiuto concreto a Manniello.
Durante la manifestazione cori, stiscioni e bandiere rigorosamente gialloblè hanno riempito di emozioni il viale che conduce dalla Cassarmonica di Castellammare di Stabia al Palazzo Farnese, sede del comune.
A fine serata, dopo il colloquio con il Sindaco, è comparso un messaggio eloquente: RISPETTO PER MANNIELLO!
Segno che questi tifosi hanno capito che l’unico vero uomo che può ancora salvare la Juve Stabia è proprio il Presidente più vincente e più longevo della storia ultracentenaria delle Vespe.

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania