juvestabia - news

Sandro Pochesci: ” Abbiamo dominato in lungo e in largo ” (VIDEO)

Sandro Pochesci

Al termine del match tra Juve Stabia e Fondi, terminato 1-1, si è presentato in sala stampa il tecnico degli ospiti Sandro Pochesci.

Ecco le sue parole:

“Abbiamo dominato assolutamente la partita. Siamo stati nettamente superiori e il pareggio ci sta stretto. Ricordo tante azioni che abbiamo sbagliato e voglio sottolineare come la Juve Stabia, una squadra che ha una grande rosa, ha avuto paura di noi schierandosi a 5 dietro nel secondo tempo. Siamo stati superiori sotto tutti i punti di vista e meritavamo i tre punti. La partita l’abbiamo fatta solo io e non si discute. Il gol di Cutolo era in fuorigioco. C’è da fare un plauso ai tifosi stabiesi perché hanno spinto la squadra fino alla fine. Sono innamorato calcisticamente di Capodaglio, l’ho lanciato io a 17 anni da trequartista e ora è diventato un play fortissimo, il migliore forse. Questo pareggio ci da altra convinzione. Non abbiamo mai perso con le big e questo ci fa onore. Non vedo l’ora di ricevere il Matera perché giocheremo con il sangue agli occhi dopo la gara di Matera. Ai miei ragazzi ho detto che se non vinciamo contro il Matera, mi dimetto. Voglio assolutamente vincere contro una persona poco corretta come Auteri. Juve Stabia? Ha una squadra molto forte con giocatori come Ripa che magari li avessi io. Credo che possa fare bene nei play off andandosela a giocare anche a Parma o Venezia. Le vespe hanno un grande gioco e questo fa ancora più onore al nostro risultato. È stata una grande prestazione da parte nostra e potevamo anche perderla ma sono assolutamente soddisfatto. Bisogna essere corretti e ammettere che l’Unicusano Fondi è stato nettamente superiore alla Juve Stabia. Play off? Ci crediamo e credo che possiamo essere la mina vagante, non abbiamo la squadra per vincerli ma possiamo divertirci.”

copyright-vivicentro

In merito all'autore

Salvatore Sorrentino

Diplomato al liceo scientifico Francesco Severi di Castellammare. Studente di Giurisprudenza presso la Facoltà Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista da marzo 2017. Amante del calcio nazionale e internazionale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale