Quantcast
Banner Gori
juve stabia foggia Sandomenico gol
juvestabia - news

Sandomenico: “Juve Stabia? Secondo me farà un ottimo campionato”

Salvatore Sandomenico, ex attaccante della Juve Stabia, è intervenuto telefonicamente nel corso della trasmissione “Juve Stabia Live” che va in onda ogni giovedì dalle ore 21 in diretta sulla pagina Facebook “Juve Stabia Live”.

Il derby che si è giocato la scorsa domenica è stata una partita molto combattuta dove nel primo tempo la Juve Stabia ha giocato meglio mentre nel secondo la Turris ha avuto la meglio, quindi ritengo che sia stato un pareggio giusto da quello che si è visto in campo. Mi avrebbe fatto molto piacere essere della partita essendo un ex giocatore della Juve Stabia, squadra dove ho trascorso 6 mesi molto piacevoli e a cui sono molto legato.

La Juve Stabia – continua Salvatore Sandomenico – è una grande squadra, ha giocatori di categoria e un ottimo mister, per quanto riguarda la Turris stiamo facendo un campionato importante, siamo quarti in classifica e neanche noi ci aspettavamo questo avvio di stagione però abbiamo la mentalità di affrontare ogni partita cercando di ottenere il massimo, speriamo di continuare su questa strada.

Molto probabilmente penso che qualche colpa con il passare del tempo l’ho avuta anche io sul fatto di non giocare per lungo tempo in una squadra e cambiare spesso, però io sono un calciatore che ama essere parte del progetto e essere considerato dall’allenatore, magari a Castellammare è successo che con Fontana ci sono state molte partite in cui non ho giocato e quindi a quel punto ho deciso di cambiare aria anche se a malincuore perchè mi trovavo bene con i compagni di squadra e con la società.

A causa del covid il campionato non ha quell’appeal solito, la mancanza dei tifosi per me si sente tantissimo e c’è una mancanza di stimoli, spero che tutto ciò finisca presto perchè noi calciatori abbiamo bisogno dei tifosi, è già un anno che le partite sembrano delle semplici amichevoli.

Della mia esperienza a Castellammare ricordo in particolare il mio rapporto con Francesco Ripa che per me è un fratello, mi è stato vicino in tutto, nei momenti belli e brutti e ricordo con piacere le partite con Lecce e Foggia perchè contro queste due squadre abbiamo dimostrato di potercela giocare contro chiunque.

Nella prossima partita si affronteranno due mie ex squadre Juve Stabia e Viterbese, non voglio fare pronostici però auguro alla Juve Stabia di fare un ottimo campionato perchè ha tutte le carte in regola per farlo”

A cura di Giuseppe Rapesta

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Giuseppe Rapesta

Giuseppe Rapesta

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più