Quantcast

Banner Gori
Samuele Romeo
juvestabia - news

Romeo: “Castellammare merita di restare in B per tanto tempo”

Nel corso della puntata de “Il pungiglione stabiese” programma a cura della nostra redazione e in onda sulla pagina Facebook “Stabiesi al 100%”, abbiamo sentito l’ex difensore delle vespe Samuele Romeo. Ecco le sue parole:

“Sono d’accordo quando si dice che questa promozione sia un riscatto per i danni subiti con la Reggiana e, soprattutto, con il Bassano. Quella gara ci ferì molto perché meritavamo di passare e invece tornammo a casa per un vero e proprio furto. Questa vittoria, meritata, riscatta quella delusione. Un plauso va fatto alla società e ai giocatori che hanno riportato Castellammare in B.

Difesa? Il pacchetto arretrato ha lavorato benissimo e ha disputato un campionato fantastico. Erano molto affiatati e questo ha inciso sulle prestazioni in campo. Penso che la difesa possa essere confermata in blocco in B. Molti hanno disputato già la cadetteria e possono fare bene

Ho seguito la gara contro la Vibonese perché ho a cuore le sorti delle vespe. È stato un momento molto emozionante, al fischio finale, vedere tanta gente piangere dalla gioia per il ritorno in B. Il popolo stabiese merita questo ed altro, sono felicissimo che la città sia tornata in Serie B.

Caserta? Anche quando giocavamo insieme era un leader e aveva delle idee molto valide. Ha saputo compattare il gruppo ed inculcare in loro una mentalità vincente. È un grande allenatore e credo che la squadra lo abbia seguito fino in fondo, quindi ha tanti meriti per la promozione.

Mezavilla? Un giocatore fortissimo. La sua carriera parla chiaro, un giocatore come lui può cambiare le sorti di un campionato e infatti così è stato. Ha messo lo zampino nel momento più delicato della stagione.

Futuro? Ho 30 anni e mi sento benissimo. Credo di essere un giocatore molto valido, sono stato frenato dalla lista over, ora eliminata. Mi auguro che senza limitazioni possano avere chance tra i professionisti tanti giocatori forti che sono stati penalizzati solo dalle regole relative alla presenza in rosa degli over. Io do sempre tutto me stesso, sono ben ricordato in ogni piazza perché ho dato l’anima ovunque.

Ai tifosi mando un caloroso saluto, Castellammare è la piazza che più mi è rimasta nel cuore e auguro alla Juve Stabia di restare tanti anni in B. “

A cura di Antonino Gargiulo

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Antonino Gargiulo

Antonino Gargiulo

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania