Quantcast

Reggiana Juve Stabia Mastalli
juvestabia - news

Reggiana – Juve Stabia 1 – 1. Mastalli: Reggiana nostra bestia nera ma regolamento che non mi trova d’accordo (VIDEO)

La Juve Stabia non riesce nell’impresa: al Mapei Stadium il match termina 1 – 1; il punteggio condanna le Vespe e manda avanti alla Reggiana.

Queste le parole nel post gara di Alessandro Mastalli:

Peccato, abbiamo dato davvero tutto. Su una palla in mezzo su cui dovevamo fare più attenzione, abbiamo preso il pareggio che si poteva evitare. Dispiace tanto: c’è amarezza. La Reggiana è diventata la nostra bestia nera.

Sembra assurdo uscire così, pareggiando due volte tra l’altro facendo gol fuori casa, avendo anche tre punti in più della Reggiana ma senza essere la miglior quarta. E’ un regolamento che non capisco ma che accetto. Da Capitano posso solo fare i complimenti ai miei compagni, autori di una stagione strepitosa, nata non bene e con tante difficoltà.

Abbiamo riportato tanto entusiasmo in città, andando vicini ad un obiettivo a cui nessuno credeva. Ringrazio e faccio i complimenti anche a tutto lo staff ed alla società. Un grazie anche ai tifosi, giunti in tantissimi qui e che a fine gara ci hanno fatto sentire tutta la nostra vicinanza.

Il mio pensiero va anche al Presidente Manniello, che ogni anno mantiene in equilibrio la società, permettendo alla Juve Stabia di vivere stagioni esaltanti.

Futuro? ho un altro anno di contratto e non voglio pensare a questa come alla mia ultima gara con questa maglia. Vedremo più avanti cosa accadrà ma sono un calciatore della Juve Stabia.

Accetta i  cookies di YouTube per vedere questo video.

Accettandoli YouTube potrà conoscere i contenuti da te visualizzati grazie al servizio di terze parti che stiamo fornendo

YouTube privacy policy

Se accetti la tua scelta verrà salvata e la pagina sarà ricaricata

copyright-vivicentroTUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. E’ possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Raffaele Izzo

Ciao a tutti! Sono nato il 20/10/1989 e, dopo aver frequentato il Liceo Classico di Castellammare, mi sono laureato l'8/10/2013 in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Attualmente lavoro come avvocato presso due studi legali, uno di diritto civile ed uno di diritto penale, di Gragnano e Castellammare.

Grazie a ViViCentro ho avuto la possibilità di coniugare le mie passioni per la Juve Stabia e per il giornalismo. Seguo infatti dal primo gennaio 2013 per questo giornale on line le Vespe, analizzando i match ne "Il Podio Gialloblù", con l'editoriale di inizio settimana, con la rubrica "Sotto la Lente" e con articoli quotidiani di avvicinamento alla partita del fine settimana. Per ViViCentro scrivo anche di cronaca, eventi ed attualità. Sono iscritto da giugno 2016 all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti.
Ciao a tutti e forza Juve Stabia!

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania