Quantcast
Banner Gori
Pasquale Bisceglie
juvestabia - news

Pasquale (Bisceglie Viva): “Spero che Bucaro decida di passare al 4-3-3”

Bartolomeo Pasquale, collega di Bisceglie Viva, è intervenuto nel corso della trasmissione “Juve Stabia Live” per parlarci del Bisceglie

Pasquale (Bisceglie Viva): “Spero che Bucaro decida di passare al 4-3-3”

 

Bartolomeo Pasquale, collega di Bisceglie Viva, è intervenuto nel corso della trasmissione “Juve Stabia Live” per parlarci del Bisceglie, prossimo avversario delle Vespe nel match in programma domenica 1 novembre alle ore 15 al “Romeo Menti” e valevole per l’ottava giornata del campionato di Serie C Girone C 2020-2021.

Le sue dichiarazioni sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViVicentro.it.

“Ieri mister Bucaro ha detto che la gara con la Cavese è stata equilibrata. Un atteggiamento giusto ma diverso dall’opinione generale. Tanti passi indietro con la Cavese. Il mister ha mandato in campo i suoi con un 3-4-3 che non ha giovato al proprio organico. Ci sono stati solo 3 tre giorni per recuperare dalla sconfitta con la Cavese mentre la Juve Stabia ha avuto tutto il tempo per preparare la gara al meglio. Bucaro è un vero e proprio figlio di Zeman e spero che si abbandoni il 3-4-3 per passare al 4-3-3 anche per contrastare Mastalli, il pericolo numero uno nel centrocampo gialloblè. 

Da un punto di vista societario negli ultimi anni il sodalizio del Bisceglie ha subito le bizze di un unico presidente che voleva fare un pò tutto da solo compreso il mercato. Nel 2018-2019 c’è stata un’ottima gestione di Vanoli ma ci siamo salvati grazie al fallimento della Lucchese e dopo aver superato ai playout la Paganese. Poi nella scorsa stagione avevamo iniziato bene ma poi le premesse non sono state mantenute e ad ottobre le cose sono degenerate con l’assunzione di Pochesci in panchina. In questa stagione tanti sponsor hanno sposato l’assetto dirigenziale e quindi si respira un’aria notevolmente diversa. Già il fatto di aver scelto un allenatore come Bucaro ha fatto sì che il progetto sia di largo respiro. 

L’assetto tattico ha penalizzato Sartore con la Cavese. Sia Giron che Sartore sono stati molto ben bloccati sulle fasce. Sartore comunque è un elemento decisivo  di questa gara. Già decisivo con la Viterbese, può essere un elemento molto pericoloso. Giron è un pò la chioccia di questa squadra ed ha già fatto due stagioni consecutive con il Bisceglie. Sia Giron che Sartore sono due elementi fondamentali della squadra pugliese ma ce ne sono anche altri che possono creare grattacapi alle Vespe

Cigliano ieri ha svolto una prova leggermente al di sotto delle sue possibilità. E’ stato sfortunato con il suo fallo di mani che ha fatto decretare il rigore su tiro di De Rosa. Dovrebbe rifiatare ma occorre vedere le condizioni di tuta la squadra. Cittadino invece è molto bravo sui calci piazzati. Auspico comunque una difesa a quattro anche perchè c’è continuità tra Zeman e Bucaro. 

Al Menti questo dovrebbe essere l’undici del Bisceglie: Russo in porta; centrali Vona e Priola, poi dovrebbe esserci Giron sulla sinistra e Tarantino o Pelliccia sulla destra. Qualora giochi Tarantino a destra in difesa, giocherà Pelliccia nei tre di centrocampo a destra poi Cittadino centrale e Mansur a sinistra che va a spingersi in avanti; in attacco Rocco attaccante centrale, con Sartore e Maimone. 

Vincenzo Todaro, amministratore unico della Juve Stabia, è un grandissimo professionista. E’ una persona molto attenta e responsabile. Ha lasciato il Bisceglie condizionato da alcune situazioni che si sono create all’interno della società anche perchè c’era Canonico che faceva un pò tutto. Poi a marzo è andato alla Casertana dove è rimasto un mese e mezzo. Come amministratore delegato ha svolto un lavoro encomiabile ed è stato anche molto disponibile con noi giornalisti”. 

 

a cura di Natale Giusti

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. E’ possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Natale Giusti

Natale Giusti

Laureato in Economia e Commercio e giornalista iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2017. Redattore di Napolisoccer.NET dal 2015 al 2019 e conduttore a Radio No Frontiere dal 2017 al 2019 del programma sportivo "Sotto Porta Show". Passato da maggio 2019 alla redazione di Vivicentro.it. Uno smisurato amore per il calcio in generale ma soprattutto due grandi passioni: la Juve Stabia, e il giornalismo.... Così grandi per me, che diventa sempre più difficile tenerle nettamente separate…

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più