Quantcast

Pagelle di Mario Di Capua - Juve Stabia
juvestabia - news

Pagelle Juve Stabia – Pistoiese: le Vespe ballano con il Papo

Nella Juve Stabia brillano anche Canotto, Melara, Calò e Allievi

Un gol di Daniele Paponi al minuto numero 80 regala il passaggio del turno alla Juve Stabia in Tim Cup. Nel secondo turno le Vespe sono attese in trasferta dal Verona.

Questi i voti dei calciatori stabiesi scesi in campo:

Bacci voto 7

Ormai il clean sheet è il suo pane quotidiano, compie due interventi importanti su Regoli e Luperini che salvano il risultato. Il secondo portiere ideale per una compagine di Lega Pro.

Dentice voto 6,5

Soffre limitatamente l’avversario diretto, Regoli, che lo mette in difficoltà solo di testa e nel finale si propone bene in avanti con l’assist per il 2-0 sfiorato da Canotto.

Marzorati voto 6,5

Cellini è disattivato grazie al tandem difensivo con il grande aiuto di Allievi. Lui come Melara può essere un un vero e proprio acquisto per le Vespe della stagione 2018-2019.

Bachini voto 6,5

Si vede che i carichi di lavoro sono pesanti e logicamente con la sua stazza non può essere al meglio il 29 luglio, ma le chiusure di testa in difesa, una sgroppata a metà secondo tempo e i tempi giusti di chiusura sui cross, fanno capire come sia un uomo indispensabile per la retrogiuardia stabiese.

Allievi voto 7

Un mezzo voto in più rispetto all’intero reparto perchè gioca da esterno quasi allo stesso livello di come fa il centrale e addrittura sopravvone anche con discreta continuità per un atleta abituato a fare il centrale. Non era facile, è tra i migliori.

Calò voto 7

La vittoria la si deve soprattutto ad una sua sventagliata di 50 metri che mette in condizione Canotto di fare la sua giocata con l’assist vincente per il goal del Papo. Anche per lui non  era semplice in un ruolo non suo, da mezzala, comunque ha tenuto bene.

Vicente voto 6

Il regista lo fa nella maniera migliore, riesce a gestire al meglio il ritmo del gioco anche non riuscendo ad essere sempre lucido com’è logico che sia il 29 luglio. Bravo anche ad interdire sulla mediana.

Viola voto 6,5

Ha il turbo nelle gambe nel primo tempo e contrasta al meglio con tante sgommate a centrocampo che metteno in difficoltà i toscani.

Mastalli voto 6

Il capitano è sempre presente quando c’è da contrastare, gioca pochi minuti ma contrasta su tutti i palloni. A Verona la gara d’addio? Un peccato ma per la causa si può sacrificare.

Melara voto 7,5

Fa tutto quello che deve fare un esterno, essendo un anche fisicamente possente, non può essere in condizione, ma le sue giocate valgono il prezzo del biglietto. Il Dolcetto offerto a Sandomenico per il goal del vantaggio, era solo da accompagnare in porta. Sempre nel vivo del gioco, applaudito dal pubblico all’uscita. Il migliore.

Paponi voto 7

Il goal è il giusto premio per un attaccante che si impegna sempre al massimo per la maglia della Juve Stabia.

Sandomenico voto 5,5

Non riesce a trovare il goal del successo, nel primo tempo la squadra si appoggia spesso su di lui, nella ripresa l’errore sotto porta lo blocca e l’ingresso di Canotto decide il match, ma non deve fermarsi ora e continuare ad impegnarsi senza perdere la testa.

Canotto voto 7,5

Semplicemente strepitoso nel goal e in altre tre giocate che quasi portano al raddoppio. Un peccato non poter puntare su di lui, come sembra chiaro dalle parole post gara del mister che fa capire come lo ritiene un calciatore da serie B ma che deve migliorare di “testa”.

Caserta voto 7,5

Il mister giusto su cui puntare, decide la gara con le sostituzioni, avendo in panchina le alternative giuste. La società crede in lui e il cuore gialloblè che ha lo porterà a fare grandi cose anche quest’anno.

Print Friendly, PDF & Email
Tags

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania