Quantcast

Banner Gori
Fabio Caserta a Monopoli
juvestabia - news

Monopoli – Juve Stabia 0 – 2. Caserta: Bel gioco e giusto atteggiamento, grazie a tutta la squadra (VIDEO)

Super prestazione della Juve Stabia, che espugna il campo del Monopoli e torna ad una meritatissima vittoria. I nostri inviati hanno ascoltato il tecnico delle Vespe, Fabio Caserta, visibilmente soddisfatto del risultato.

Queste le dichiarazioni di Caserta:

Siamo riusciti a fare quello che proviamo in allenamento. Non siamo una squadra costruita per calciare la palla in avanti e sperare che succeda qualcosa; lo dico spesso ai ragazzi ed oggi tutta la squadra ha proposto fraseggio e trame di gioco determinanti per la vittoria. A prescindere da questo, la nostra cattiveria è stata altrettanto importante. Se guardiamo alla gara di Pagani, l’atteggiamento è stato completamente diverso: oggi c’era fame. A Pagani abbiamo sbagliato in primis noi dello staff a non dare le giuste motivazioni alla squadra; oggi invece sono pienamente soddisfatto dello spirito e del gioco.

Nell’ultimo periodo i risultati sono mancati, ma penso che la prestazione di base non è mai mancata. Col Catania ad esempio pure abbiamo fatto una grande gara. Sono contento perchè ho visto abnegazione, impegno e giusto spirito da parte di tutti. Dopo la gara con la Paganese ho messo in guardia i ragazzi e devo dire che oggi non hanno sbagliato quasi niente.

Il 4-2-3-1? Lavoriamo sodo per poter contare su tante soluzioni, anche in base all’avversario. Non è detto che sia un modulo dettato solo dalla mancanza di Paponi, anche se Daniele e Simone si integrano alla perfezione. Quando hai attaccanti come loro diventa più facile farli giocare insieme; certo, è una soluzione anche scelta dalla presenza soltanto di Simeri, ma vediamo di volta in volta. Con la Casertana vedremo come scenderemo in campo.

L’espulsione di Allievi? Fa male perdere un calciatore durante la fase di riscaldamento. Da quello che mi hanno detto i ragazzi, qualcuno alle sue spalle ha detto cose non belle verso il direttore di gara, ma di certo non sono state parole di Nicholas. Dispiace perchè è un elemento importante per noi, che tra l’altro puntavo a far entrare in campo già durante la gara di oggi.

Mi preme dedicare la vittoria alla Famiglia Sessa, provata per la perdita di una persona cara. Esprimo la mia vicinanza, e quella di tutta la squadra, al nostro Direttore Generale, ad Antonio Filippi ed tutta la loro famiglia.

Il Monopoli? E’ una squadra forte, lo dice la classifica. Non sta attraversando un buon momento ma a volte basta un risultato a far svoltare. Penso che, per organico ed organizzazione, i pugliesi possano restare nelle posizioni che contano della classifica.

A cura di Antonino Gargiulo

Riproduzione riservata e non consentita nemmeno dietro citazione della fonte, ma solo previa autorizzazione della nostra redazione

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania