Quantcast

Banner Gori
Mezavilla Juve Stabia
juvestabia - news

Mezavilla: “Ho sempre avuto i brividi con la maglia della Juve Stabia”

Adriano Mezavilla, ex centrocampista della Juve Stabia, ha rilasciato alcune dichiarazioni in un video pubblicato sul social Facebook

Mezavilla: “Ho sempre avuto i brividi con la maglia della Juve Stabia”

 

Si è parlato molto del caso Mezavilla nel corso degli ultimi giorni. Il calciatore brasiliano, come ormai tutti sanno, non rinnoverà il suo contratto con la Juve Stabia che era in scadenza. Un’altra bandiera che va via e lascia le Vespe dopo aver fatto sognare una città intera con le ultime due grandi gioie che la Castellammare sportiva ha vissuto intensamente rappresentate dalle due promozioni in B del 2011 e del 2019.

Venerdì il direttore sportivo delle Vespe, Filippo Ghinassi, ha così parlato del caso Mezavilla in conferenza stampa: “Mezavilla? Dopo la retrocessione abbiamo analizzato la posizione di Vitiello e Mezavilla, i più anziani del gruppo. Vitiello ci ha subito comunicato la sua scelta di lasciare il calcio giocato. Per Mezavilla abbiamo scelto di mantenere in essere il contratto in corso (30.000 per 12 mesi); Adriano non ha accettato la nostra proposta ma noi avevamo confermato il calciatore. Lui è stato un guerriero della Juve Stabia e per questo era stato confermato ma per una cifra che il ragazzo ha scelto di non accettare”. 

Di oggi la replica del calciatore brasiliano che è ritornato sulla vicenda con un video pubblicato sul proprio profilo Facebook, cogliendo l’occasione anche per salutare tutti i tifosi stabiesi.

“Ciao a tutti i tifosi stabiesi. Volevo ringraziare per l’affetto dimostratomi in questi ultimi giorni da parte di tutti i tifosi di Castellammare. Non sono qui per fare polemiche. Avrei voluto un pò più di rispetto, chiarezza e verità da parte della società. In pratica lo stesso rispetto che ho sempre dimostrato verso la maglia della Juve Stabia. Le decisioni si prendono, bisogna accettarle e io avrei accettato normalmente senza troppi giri di parole e troppe chiacchiere. Mi dispiace enormemente per la retrocessione. Parlano tutti delle promozioni ma io sono stato in entrambe le retrocessioni e in quest’ultima non abbiamo capito niente. E’ stato un anno molto difficile. Mi dispiace tantissimo perché avevo un contratto in caso di permanenza in Serie B e ora mi ritrovo senza niente in mano. Mi sarebbe piaciuto finire la mia carriera a Castellammare ma purtroppo non mi è stato possibile.

Bisogna guardare avanti. Grazie a tutti. Ho sempre avuto i brividi nell’indossare la maglia della Juve Stabia, mi sono sempre emozionato e ho sentito mia questa maglia. Penso sia la cosa più bella. Come dopo la prima volta che sono andato via anche ora continuerò a tifare Juve Stabia. Anche la mia famiglia ha tanti bei ricordi qui, mio figlio ha “Castellammare di Stabia” sulla carta di identità. Che dire, forza Juve Stabia”. 

 

a cura di Natale Giusti

 

Grazie Forza Juve Stabia 💙💛💙@forzajuvestabia @juvestabianelcuore1907 @gianfpiccirillo ……..#mezavilla #juvestabia #juvestabianelcuore #castellammaredistabia #calcio #seriec #gialloblu #grazie #futebol #italobrasiliano #adriano #💛💙

Gepostet von Raphaelle Adriano Sofia Josué am Sonntag, 13. September 2020

Scusate la mia ignoranza ma mancava il pezzo importante del video… 🤦🏻‍♂️

Gepostet von Raphaelle Adriano Sofia Josué am Sonntag, 13. September 2020

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

In merito all'autore

Natale Giusti

Natale Giusti

Laureato in Economia e Commercio e giornalista iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2017. Redattore di Napolisoccer.NET dal 2015 al 2019 e conduttore a Radio No Frontiere dal 2017 al 2019 del programma sportivo "Sotto Porta Show". Passato da maggio 2019 alla redazione di Vivicentro.it. Uno smisurato amore per il calcio in generale ma soprattutto due grandi passioni: la Juve Stabia, e il giornalismo.... Così grandi per me, che diventa sempre più difficile tenerle nettamente separate…

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più