Quantcast

juvestabia - news Sotto La Lente

Sotto la Lente: Francesco Lisi

Prosegue la nostra rubrica di approfondimento “Sotto la Lente”, con la quale vi sveliamo tante curiosità sui calciatori stabiesi.

Oggi conosciamo meglio Francesco Lisi, autentico trascinatore delle ultime partite delle Vespe. L’esterno romano è nato il 3 settembre 1989 ed è arrivato in gialloblè dopo aver vestito, tra le altre, le maglie di Rimini, Piacenza, Como ed Aprilia.

Esterno puro in grado di giocare sia sull’out destro che sinistro, Lisi è stato forse il miglior acquisto messo a segno dal D.S. Logiudice nella sessione di mercato invernale, quando serviva sostituire il partente Arcidiacono. Lisi sulla sua fascia di competenza è un giocatore “a tutto campo”, capace di essere decisivo sia in fase offensiva con gol ed assist per i compagni, come nella fase di copertura, nella quale non fa mai mancare il suo apporto ai difensori.

Proprio la grinta, la voglia di fare bene, la fame del giocatore, oltre alle sue doti tecniche, hanno convinto subito Mister Zavettieri a farne un punto fermo della sua nuova Juve Stabia. Nelle otto partite disputate con la maglia gialloblè, Lisi ha già messo a segno 4 gol e sfornato, nella trasferta di Catania, l’assist decisivo per la rete di Diop.

Ancora, vi sveliamo che Lisi è il cognato del grande pallavolista Vigor Bovolenta, scomparso prematuramente nel 2012. Dopo la sua rete nel play out tra Piacenza e Prato del 2012, Francesco dedicò il suo gol proprio a Bovolenta, mostrando una toccante maglia in suo onore. Il suo arrivo alla Juve Stabia è coinciso anche con un altro bellissimo evento, la nascita della sua primogenita Camilla.

Francesco Lisi

Raffaele Izzo

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Raffaele Izzo

Ciao a tutti! Sono nato il 20/10/1989 e, dopo aver frequentato il Liceo Classico di Castellammare, mi sono laureato l'8/10/2013 in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Attualmente lavoro come avvocato presso due studi legali, uno di diritto civile ed uno di diritto penale, di Gragnano e Castellammare.

Grazie a ViViCentro ho avuto la possibilità di coniugare le mie passioni per la Juve Stabia e per il giornalismo. Seguo infatti dal primo gennaio 2013 per questo giornale on line le Vespe, analizzando i match ne "Il Podio Gialloblù", con l'editoriale di inizio settimana, con la rubrica "Sotto la Lente" e con articoli quotidiani di avvicinamento alla partita del fine settimana. Per ViViCentro scrivo anche di cronaca, eventi ed attualità. Sono iscritto da giugno 2016 all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti.
Ciao a tutti e forza Juve Stabia!

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania