Le Pagelle della Juve Stabia - Mario Di Capua
juvestabia - news

Le Pagelle di Juve Stabia vs Matera: Vicente e Paponi gli uomini decisivi

Le pagelle dei calciatori della Juve Stabia: I goal di Mastalli e Viola, l’assist di Canotto il sacrificio di tutti per il quarto posto delle vespe.

La Juve Stabia vince la gara con il Matera e sale al quarto posto, al termine della gara pubblichiamo le pagelle dei calciatori gialloblè:

Branduani voto 6

Non corre molti rischi ma quando c’è bisogno, lui c’è sempre, come sul cross teso di Strambelli a fine primo tempo. Una sicurezza che mette tranquillità ad un reparto che ha subito un solo goal negli ultimi 450 minuti effettivi. Tra lui e Bacci lo Stabia è in mani sicure.

Nava voto 7

Il terzino incerto e un po’ timido dei primi mesi di campionato è un lontano ricordo e quello attuale è un terzino di destra tra i migliori delle 57 compagini di serie C. Se continua così può davvero aspirare al salto, e chissà che non avvenga con i colori gialloblè, sognare si può.

Allievi voto 7

Un altro dei rigenerati dalla cura Fabio Caserta. Un ragazzo sempre composto e moderato che ha accettato di fare panchina e che si sta prendendo le sue soddisfazioni. Soddisfazioni con i goal personali, ma anche di squadra essendo anche lui un protagonista di questo magic moment delle Vespe.

Marzorati voto 7

Ma siamo sicuro che si era infortunato? E’ stato perfetto ed è sembrato in splendida forma nonostante il freddo della serata del Menti che poteva essere rischioso per i muscoli degli atleti. Bravo e preciso nelle chiusura, strappa applausi per una bella corsa con chiusura nella ripresa.

Crialese voto 7

Il goal di Rende, ma anche le splendide prestazioni delle ultime gare lo stanno facendo tornare ai livelli di inizio stagione.
Come a chiusura di un cerchio, proprio all’andata l’espulsione nel finale, che costò due punti alle vespe con il pareggio nei tempi di recupero, di Scognamillo, è stato cancellato da un’ottima prestazione anche oggi. All’andata ci fu l’espulsione nel finale, che costò due punti alle vespe con il pareggio nei tempi di recupero, di Scognamillo. Oggi, come a chiusura di un cerchio, quel ricordo è stato cancellato da un’ottima prestazione. Tante le sgroppate, a volte i compagni non gli stanno dietro, addirittura, per la velocità, e ottimi i cross.

Viola voto 6,5

Splendido il goal per tempismo, capendo che l’avversario stava per sbagliare e che Paponi gli stava regalando un assist perfetto. Perfetto anche per l’attesa dell’uscita del portiere avversario con lo scavino che pian piano entra in rete per il goal che chiude la contesa già al 10’ della ripresa. Qualche passaggio a vuoto, soprattutto nel difficile primo tempo, ma è sempre decisivo quando serve.

Vicente voto 7,5

Un tempo da protagonista a Fondi per far capire che questa squadra aveva bisogna di un regista grintoso come lui, e poi la sua firma su tutte le vittorie. I risultati positivi della Juve Stabia che con lui campo, che non è il nuovo Falcao, ha avuto stabilità e continuità. Stabilità e continuità nel puntare in un modulo che sembra tagliato perfettamente come un vestito sulla bella e vincente Juve Stabia. Il suo far partire l’azione del primo goal, con recupero di palla a centrocampo e ripartenza, conclusa poi dopo quasi un minuto con il goal di Mastalli, è l’azione emblema del suo campionato a Castellammare.

Mastalli voto 7

Cinque goal, quasi come una mezza punta, se non di più, 3 nelle ultime 5. 3 gol praticamente nel ruolo che preferisce, ovvero quello di mezzala in un centrocampo a tre, come si esprimeva al meglio anche nella gestione Fontana. Gol che lo hanno fatto divenire imprevedibile per le difese avversarie. Appena la punta centrale ha palla, lui soprattutto, ma anche Viola, con i loro inserimenti, demoliscono le difese avversarie.

Canotto voto 7

Continua il suo momento magico. Dopo lo scossone nel post Bisceglie è diventato imprendibile per gli avversari. Dopo la tripletta alla Sicula, il goal e l’assist contro l’Akragas, la buona gara di Rende, anche oggi mette il suo zampino nel match con l’assist per l’1-0 di Mastalli. Una vera spina nel fianco delle difese avversarie e da anche una gran mano in difesa come il compagno di reparto Strefezza.

Paponi voto 7,5

L’mvp del match per la Juve Stabia è Vicente, ma forse il giocatore più decisivo è proprio lui. Con i suoi movimenti, il suo essere sempre al centro dell’azione e con il suo gioco “sporco”. Il suo prender botte al centro delle difese avversarie apre gli spazi ai Mastalli, Viola, Simeri e Canotto di turno che poi non hanno problemi a segnare i goal partita. Anche oggi assist decisivo, per Viola e per il 2-0, dopo:
– l’assist che portò tre punti a Lecce,
– il goal e l’assist contro l’Akragas,
– l’assist decisivo per Crialese a Rende
– e quello per uno dei tre goal di Canotto contro la Sicula.
Ha saltato un mese e mezzo di campionato e non è un caso che è stato proprio in quelle partite che le Vespe non riuscivano a segnare. Da preservare come il Panda o l’Orso Bianco per il WWF.

Strefezza voto 6,5

Meno decisivo e pungente del solito, ma si sacrifica tanto in difesa. Si intestardisce troppo nel portare palla nel primo tempo.
Ma quando esce stremato fa capire a tutti quello che ha prodotto, anche se non è stato evidente come il goal strepitoso contro l’Akragas. Ora è titolare fisso per il mister.

Caserta voto 8,5

Non era facile imbrigliare Auteri e questo Matera, ma il grande Fabio stavolta ha infuso ai suoi quella voglia di saper soffrire all’inizio. Nel primo tempo, giocato meglio dai lucani, ha saputo aspettare il momento giusto per colpire e poi portare la partita dalla propria parte. Il voto non vale solo per la partita ma anche per quello che ha saputo costruire con questi ragazzi.
Questa squadra sembra speciale come alcune altre del recente passato. E se lo sembra al di fuori, e lo sta diventando anche in campo con i risultati, tanti dei meriti vanno a lui e al suo staff.

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. E’ possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo.

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania