Quantcast

Pagelle di Mario Di Capua - Juve Stabia
juvestabia - news

Le Pagelle di Juve Stabia-Catania (Mario Di Capua)

Le Pagelle di Juve Stabia-Catania

Branduani voto 5
Sembra sempre sicuro, e da sicurezza ai compagni di reparto, ma nel finale si disunisce su un errore in un lancio con la mani, dove quasi fa una giocata da mai dire goal, e sul tiro-cross vincente di Mazzarani è evidente il suo mancato intervento facendosi sfilare il pallone senza intervenire.

Nava voto 6,5
Con lui in campo raramente gli avversari sfondano sulla sua fascia, esce per problemi di tenuta e proprio il suo sostituito commette il fallo, molto discutibile, della punizione vincente.

Bachini voto 6,5
Per fortuna che c’è lui nella retroguardia stabiese, perchè è sempre sicuro e con Morero sembra avere un’ottima intesa. Purtroppo, ancora una volta, come a Bisceglie, contro il Lecce, il Trapani e a Cosenza, la Juve Stabia i goal se li fa quasi da sola con errori da “polli”.

Morero voto 5,5
Non sbaglia quasi nulla, ma fa un’intervento da dietro dove rischia il rosso. Per il resto fa bene ma nell’ultima azione, lui come tutta la squadra, sbaglia a difendere a zona.

Crialese voto 5
Cercasi disperatamente il miglior Crialese, che fino all’esplusione di Matera, era uno dei migliori giocatori delle prime dieci giornate gialloblè. Serve la sua forza di spinta sulla fascia ma senza Paponi perde qualcosa anche lui.

Mastalli voto 6
Gioca una delle sue migliori partite fatta di grinta, corraggio e chilometri macinati in maniera continua. Non riesce però a dare qualcosa in più in zona offensiva.

Capece voto 5
La sua lentezza, a tratti, è imbarazzante e pur non andando a mille gli altri, lui riesce a sbaglaire quasi sempre l’impostazione della manovra, ovvero il motivo per cui è in campo. Fa meglio Calò in pochi minuti, che lui in un intera partita.

Calò voto 6
Inizia con un passaggio sbagliato, ma poi, differentemente dal suo alter ego, fa una grande giocata dal quale scaturisce una punizione che mette quasi all’incrocio. Meglio lui in campo dall’inizio, che il Capece visto oggi.

Viola voto 6,5
E’ lui l’anima delle Vespe insieme a Lisi, che oggi è tornato ad ottimo livello. Sbaglia poco e dalle sue giocate viene fuori qulche pericolo per gli avversari. Forse meglio da centale, ma è l’uomo in più delle vespe.

Canotto voto 5,5
Ancora una volta viene da affermare che è sempre un peccato vedere un pò di talento sprecato per fare discussione con gli avversari o per provare giocate inutili invede di andare al sodo. Se lo capisce, diventa determinante.

Strefezza voto 5,5
Da falso nueve non sembra essere a suo agio. Come per Canotto potrebbe fare molto di più ma è un pò fumoso. Mezzo voto in più per lo spirito di sacrificio.

Lisi voto 7
Finalmente il miglior Francesco Lisi, lotta, corre, sfreccia, è sempre al centro dell’azione e dalla sua parte la Juve Stabia ha una marcia in più.

Caserta voto 6,5
Stavolta gli si può imputare poco perchè la Juve Stabia meritava aleno il pari e forse stavolta la punizione della sconfitta è troppo severa per la sua Juve Stabia. Tradito da Capece, molto meglio con Calò.

Mario Di Capua

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania