Quantcast
Banner Gori
Le pagelle (del Cuore) di Juve Stabia-Chievo Verona
juvestabia - news

Le pagelle (del Cuore) di Juve Stabia-Chievo Verona

Questa volta, pur dicendo la nostra sulla prestazione degli atleti GialloBlè, abbiamo deciso di premiare la voglia, la tenacia, la grinta di questa squadra che non ha mollato nonostante le difficoltà della gara e il risultato che stava maturando fino al 75′ per cui ecco il perché quelle che seguono le abbiamo definite: Le pagelle (del Cuore)

Le pagelle (del Cuore) di Juve Stabia-Chievo Verona

Ivan Provedel voto 6.5
Stavolta non deve fare parate eccezionali. Il Chievo è spesso pericoloso ma non inquadra la porta stabiese con continuità. Bravo sul tentativo di Garritano e fortunato sulla carambola Esposito, palo, testa sua, fuori.

Lito Fazio voto 6.5
Sulla fascia riesce a sprigionare tutta la sua determinazione in scorribande che spesso mettono in difficoltà i clivensi. In fase difensiva è messo in difficoltà dalla classe e velocità di Vignato. Se la cava comunque bene.

Denis Tonucci voto 6
Abbiamo deciso di non assegnare nessuna insufficienza, e per questo il suo voto non risponde a ciò che abbiamo visto in campo. Il suo errore è evidente sul primo goal avversario, si rammarica e viene rincuorato dai compagni. La rimonta finale è dedicata anche a lui.

Magnus Troest voto 7
Finalmente una grande prestazione di Magnus, stavolta condita da un goal che potrebbe essere importantissimo per lui, per la squadra e per l’intera stagione.
La sua partita non si ferma solo a quel goal, ma in difesa combatte strenuamente e spesso cerca l’anticipo per non consentire le ripartenze avversarie. Sul goal del vantaggio ospite è sorpreso dall’errore del compagno di reparto, quasi rimendia da Djordjevic dipende bene la palla. Questo è il Troest che serve alle Vespe per salvarsi.

Nicholas Allievi voto 7
Prestazione ottima del ‘ministro’ della difesa GialloBlè che gioca bene da esterno e poi da centrale riesce a chiudere in più circostanze nel concitato finale. Merita spazio su quella fascia dove è diventato la prima alternativa a Ricci e Germoni, anche perché riesce a dare più copertura degli altri citati.

Alessandro Mastalli voto 6
Cuore di capitano, ma gambe che non potevano reggere 3 partite piene, intense, difficili, delicate e in un periodo come questo dell’anno dopo ben 13 mesi senza partite causa infortunio e covid. Da tutto quello che ha come sempre.

Giacomo Calò voto 6.5
Nella prima ora di gara ci sono almeno una mezza dozzina di punizioni e angoli che non riesce a sfruttare a dovere, come ci ha abituato nel corso del campionato, poi è sua parte del merito della rete del 2-2 con una traiettoria che Semper non riesce a trattenere e Troest trasforma nel goal del pari.

Alessandro Mallamo voto 7
Due goal in due partite ma anche la voglia di lottare su ogni pallone e gli inserimenti continui a dare ottime soluzioni di alternative offensive su entrambe le fasce. Il goal vittoria è da copertina della stagione GialloBlè se finisce come tutta la città spera. Scarica sul tiro del 3-2 tutta la rabbia di una squadra e non solo sua, per uscire da un momento delicatissimo.

Francesco Di Mariano voto 6.5
Entra in campo battagliero e volenteroso, cerca spesso spazio per il tiro e ancor di più per dei cross pericolosi.
Nonostante l’ammonizione, il mister preferisce tenere lui in campo da trequartista quando passa al 4-3-1-2, non Bifulco, e questo fa capire come sia più in partita del compagno di reparto. Peccato per il secondo giallo che gli farà saltare la gara da ex a Venezia.

Francesco Forte voto 7.5
L’emblema della voglia di non mollare di questa squadra. Segna ancora una volta un rigore di un’importanza unica, riesce a trovare un assist da atleta di serie superiore per il 3-2, sgomita dal primo al novantanovesimo minuto senza batter ciglio. 17 goal in serie B non si fanno per caso.

Alfredo Bifulco voto 6
Partita meno importante delle precedenti, potrebbe essere molto più incisivo ma si intestardisce in conclusioni personali come quella che gli costa il cambio. Anche dai sui piedi passa la salvezza GialloBlè.

I subentrati

Simone Calvano voto 6.5
Il fallo del rigore andava evitato, ma anche in quello si vedono le sue caratteristiche gladiatorie. Si prende il centrocampo sulle spalle e nel finale lui e Addae sembrano uscire dalle battaglie degli schiavi dell’antica Roma, portare alla ribalta dal film il Gladiatore.

Giacomo Ricci voto 6.5
Sulla fascia va che è un piacere e spesso le sue sovrapposizioni fanno male al Chievo. Difficile vederlo titolare ora, ma Caserta sa che dalla panchina può dare il suo contributo in determinati contesti.

Alessandro Rossi voto 7
Quando entra in campo lui qualcosa succede sempre. Nel rimonte stabiesi è sempre in campo vicino a Forte. A Trapani, a Verona, in casa con il Crotone e ieri, non sarà un goleador ma la sua presenza libera spazi per Forte, come sul 3-2 dove va a saltare sul rilancio lungo, e scompagina la difesa avversaria che poi è punita dal grande scambio Mallamo-Forte-Mallamo.
Forse meritava qualche occasione in più, sia a Salerno sia in casa contro l’Entella.

Bright Addae voto 6.5
Messo in campo a mo di comporre la ‘Testuggine’ del gladiatorio finale di partita, finalmente Bright da il suo contributo mascherando i problemi di tenuta fisica mostrati in questo mese.

Fabio Caserta voto 8
Finalmente le scelte giuste, come a Frosinone e nel secondo tempo contro l’Entella.
Non dipende solo dal risultato ma proprio da come legge la partita e pur avendo poche alternative in panchina, sfrutta gli uomini giusti al momento giusto.
Il passaggio al 4-3-1-2 escludendo Bifulco sembra la mossa della disperazione e si rivela la mossa vincente.
Complimenti allo Stabiese Purosangue Fabio Caserta.

Le pagelle (del Cuore) di Juve Stabia-Chievo Verona / Mario Di Capua

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. È possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo: Le pagelle (del Cuore) di Juve Stabia-Chievo Verona

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Di Capua

Mario Di Capua

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più