Quantcast

juvestabia - news Sotto La Lente

Sotto la Lente – Juve Stabia: alla scoperta di Kenneth Obodo

Nuovo appuntamento con la rubrica di ViViCentro, “Sotto la Lente”, con cui conosciamo meglio i calciatori gialloblù. Protagonista di questa settimana è Kenneth Obodo, autentico trascinatore delle Vespe.

Il mastino di centrocampo arrivato in estate a Castellammare è nato in Nigeria nel 1985 ed è arrivato giovanissimo in Italia grazie al fratello Christian, centrocampista con trascorsi in Serie A con le maglie di Udinese e Lecce.
Obodo negli anni è stato protagonista di una crescita esponenziale che lo ha fatto diventare sempre leader indiscusso delle sue squadre.

Dopo le due stagioni trascorse al Grosseto tra Serie B e Lega Pro arricchite da oltre 60 presenze e 2 gol, nello corso campionato ha giocato tra le file dell’Alessandria nel girone A di Lega Pro, dove, insieme all’ex stabiese Mezavilla, costituiva una diga quasi insuperabile per gli avversari.

Nello scacchiere gialloblù Obodo ha preso il posto, per grinta, dinamismo, agonismo e fisicità, di William Jidayi, ereditando dal centrocampista ora dell’Avellino anche la fascia di capitano della squadra stabiese.
Centrocampista roccioso e che fa del dinamismo e della fisicità le sue armi migliori, Kenneth si fa valere anche per visione di gioco, lucidità e presenza in zona gol: contrasti, palle rubate, protezione alla difesa e minaccia per gli avversari sulle palle inattive sono solo le doti principali del centrocampista gialloblù.

In questa stagione Obodo vanta 30 presenze e due reti, messe a segno entrambe al Menti. La prima nel rocambolesco derby contro l’Ischia terminato 5 – 5, mentre la seconda realizzazione è arrivata proprio nell’ultimo match interno contro la Lupa Castelli Romani. E’ stato infatti proprio Kenneth, con la sua incornata, a dare il via alla rimonta della Juve Stabia.

La principale passione del centrocampista, anche quando sveste la maglia gialloblè, resta il calcio. Kenneth è tifoso del Milan da anni e non è un caso che il suo idolo calcistico sia Clarence Seedorf, protagonista di tante vittorie rossonere.

Al di fuori del rettangolo di gioco, il tempo di Obodo è dedicato alla sua famiglia ed alla sua bimba che lo hanno seguito a Castellammare.
Obodo, ancor prima della fine di questa stagione, appare già come il principale punto di riferimento su cui costruire la squadra del prossimo campionato. Dopo l’ultima partita contro la Lupa Castelli Romani, infatti, a domanda sul suo futuro, Kenneth ha risposto senza esitazioni: “Rimango qui, sono stabiese!”

Molti tra i tifosi stabiesi, soprattutto i più giovani, ricorderanno sicuramente il cartone animato “Ken il guerriero”; osservando le partite della Juve Stabia si può facilmente notare che anche le Vespe hanno il loro guerriero: Ken..neth Obodo.

Raffaele Izzo

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Raffaele Izzo

Ciao a tutti! Sono nato il 20/10/1989 e, dopo aver frequentato il Liceo Classico di Castellammare, mi sono laureato l'8/10/2013 in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Attualmente lavoro come avvocato presso due studi legali, uno di diritto civile ed uno di diritto penale, di Gragnano e Castellammare.

Grazie a ViViCentro ho avuto la possibilità di coniugare le mie passioni per la Juve Stabia e per il giornalismo. Seguo infatti dal primo gennaio 2013 per questo giornale on line le Vespe, analizzando i match ne "Il Podio Gialloblù", con l'editoriale di inizio settimana, con la rubrica "Sotto la Lente" e con articoli quotidiani di avvicinamento alla partita del fine settimana. Per ViViCentro scrivo anche di cronaca, eventi ed attualità. Sono iscritto da giugno 2016 all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti.
Ciao a tutti e forza Juve Stabia!

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania