Quantcast

Banner Gori
Nunzio Zavettieri 31102015
juvestabia - news

Juve Stabia – Zavettieri: Affrontiamo la migliore squadra in piena emergenza, ma vogliamo… (VIDEO)

Per la consueta conferenza stampa di vigilia del match di domani al Via del Mare di Lecce tra i padroni di casa e la Juve Stabia, si è presentato in sala stampa presso il comunale il Casola, il tecnico delle vespe Nunzio Zavettieri.

Ecco le sue parole:

“Siamo rammaricati per non aver vinto in casa con il Melfi, ora abbiamo un impegno difficilissimo in casa di quella che per me è la migliore squadra del campionato, una squadra ben allenata da Braglia il quale sulla panchina dei salentini sta facendo benissimo. Purtroppo siamo in emergenza, sembra di essere tornati al mio arrivo alla Juve Stabia, tante assenze che sicuramente peseranno in un match così complicato. Speriamo comunque di fare una bella figura, dover fare a meno di giocatori come Contessa, Romeo, Bombagi e Cancellotti è dura, speriamo di recuperare Del Sante che è stato ai box fino a mercoledì.

Mi aspetto una prova di cuore da parte dei miei ragazzi, chi scenderà in campo dovrà dare il 100% e sono sicuro che potremo fare bene anche domani contro Moscardelli e compagni.

Il mercato?

Per ora pensiamo al Lecce, sicuramente la settimana prossima arriverà qualcuno a fermare questa emorragia di infortuni, la società sa cosa deve fare.”

 

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

In merito all'autore

Salvatore Sorrentino

Salvatore Sorrentino

Diplomato al liceo scientifico Francesco Severi di Castellammare. Studente di Giurisprudenza presso la Facoltà Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista da marzo 2017. Amante del calcio nazionale e internazionale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più