Quantcast

Pagelle della Redazione Sportiva
juvestabia - news

Juve Stabia vs Reggiana, le pagelle

 Termina 0-0 il match del Menti tra Juve Stabia e Reggiana. Le vespe ci provano ma il 2-1 del Mapei stadium regala il passaggio del turno agli ospiti. Finisce qui una stagione agrodolce per le vespe: fenomenali fino a gennaio prima della rivoluzione invernale.

Ecco le pagelle del match:

RUSSO 6: Praticamente inoperoso. La Reggiana non si rende quasi mai pericolosa in avanti e per lui è solo ordinaria amministrazione.

SANTACROCE 5: Sempre impreciso. L’assenza di Cancellotti si è sentita parecchio, non è riuscito a mettere mai un cross decente per i compagni.

ATANASOV 6.5: Prestazione solida del bulgaro che annulla Cesarini. Era al rientro ma non si è visto.

MORERO 6.5: Stesso discorso fatto per Atanasov. Buona prestazione per i due centrali difensivi che chiudono benissimo gli avversari.

LIVIERO 4: Forse la sua peggior prestazione dell’anno. Sbaglia quasi tutto il possibile. Chiude male la sua stagione.

MASTALLI 6.5: Uno dei pochi positivi. Getta il cuore oltre l’ostacolo e le lacrime al triplice fischio lasciano intendere la voglia di vincere che aveva.

IZZILLO 5: Gara mediocre per lui. Cerca di inserirsi tra le linee ma la difesa della Reggiana lo chiude praticamente sempre.

CAPODAGLIO 5.5: Dai suoi piedi passano quasi tutte le azioni stabiesi. A differenza di altre volte, stasera è più impreciso e non riesce mai a servire, con uno dei suoi lanci, i compagni.

LISI 5: Era stato decisivo con il Catania, questa sera non passa mai con Spanò prima e Lombardo poi. Una delle sue gare peggiori in maglia stabiese. La grinta c’è sempre, ma questa serve gli è mancato qualcosa…

MAROTTA 5: Ben imbeccato da Ripa dopo pochi minuti, si procura una pericolosa punizione dal limite ma non riesce a tramutarla in gol. Da quel momento si eclissa.

RIPA 6: Lotta fino alla fine su ogni pallone. Un gol lo ha pure segnato ma l’arbitro glielo ha prima convalidato e poi annullato. Un “Bassano bis” per vespe. Assurdo.

PAPONI- CUTOLO 4: Entrano per aiutare la squadra a segnare ma paradossalmente la frenano. Arrivati a gennaio in pompa magna, sono l’emblema di una seconda parte di stagione da dimenticare. Flop.

ROSAFIO: SV

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania