Quantcast

juvestabia - news

Juve Stabia – Reggiana: la presentazione della gara e le probabili formazioni

La Juve Stabia spera in un’altra notte magica. Questa sera, alle 20.30, prima sfida alla Reggiana, che poi le Vespe affronteranno nuovamente mercoledì a Reggio Emilia. Il turno con gli emiliani appare diverso da quello superato dai gialloblù col Francavilla, non solo per la doppia sfida e non più la gara secca, ma anche perché stavolta la classifica favorisce gli avversari. A parità di risultato (es. due pareggi) a passare il turno sarebbe la Reggiana.

Le Vespe arrivano al match col morale alto, soprattutto grazie alla rete con cui Paponi ha chiuso i conti con la Virtus Francavilla. Il pareggio avrebbe ugualmente qualificato la Juve Stabia, ma è innegabile che il gol del 4 – 3 sia stata una iniezione di entusiasmo e fiducia per il gruppo di Caserta. La speranza del’ambiente gialloblù è poter contare su un Menti ancor più caldo di quello visto martedì sera; se il il match con la squadra di D’Agostino ha richiamato 2500 tifosi stabiesi, stasera si punto a sfondare quota 3000.

La Reggiana non vive forse il momento più brillante della sua stagione. La seconda parte del campionato regolare ha fatto registrare un netto calo; emblema del periodo non sfavillante degli emiliani, il sofferto e risicato 1 – 0 rifilato al Bassano nel turno playoff precedente. Un match che ha visto la Reggiana molto in difficoltà, nonostante il passaggio del turno poi conquistato. Ad aiutare gli emiliani, il quarto posto in campionato con un coefficiente superiore a quello della Juve Stabia, che li ha resi testa di serie nel sorteggio con la possibilità di giocare con due risultati su tre.

In casa Juve Stabia una assenza ufficiale, quella di Severini. Bachini e Marzorati risultano presenti nella lista dei convocati ma la loro presenza in campo è più che in dubbio. Dovrebbero quindi essere confermati modulo e uomini dell’incredibile match di martedì sera.

Per la Reggiana, invece, difesa debilitata alla luce delle assenze di Crocchianti e Panizzi. Ancora presenti, come nella sfida dello scorso anno, gli ex stabiesi Ghiringhelli e Genevier. Per il resto, squadra tipo per Eberini.

Probabili formazioni:

Juve Stabia (4-3-3): Branduani, Nava, Allievi, Redolfi, Crialese, Viola, Vicente, Mastalli, Canotto, Simeri, Melara.

Reggiana (3-5-2): Facchin; Ghiringhelli, Rozzio, Bastrini, Vignali, Bovo, Genevier, Carlini, Manfrin, Cianci, Cesarini.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Raffaele Izzo

Ciao a tutti! Sono nato il 20/10/1989 e, dopo aver frequentato il Liceo Classico di Castellammare, mi sono laureato l'8/10/2013 in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Attualmente lavoro come avvocato presso due studi legali, uno di diritto civile ed uno di diritto penale, di Gragnano e Castellammare.

Grazie a ViViCentro ho avuto la possibilità di coniugare le mie passioni per la Juve Stabia e per il giornalismo. Seguo infatti dal primo gennaio 2013 per questo giornale on line le Vespe, analizzando i match ne "Il Podio Gialloblù", con l'editoriale di inizio settimana, con la rubrica "Sotto la Lente" e con articoli quotidiani di avvicinamento alla partita del fine settimana. Per ViViCentro scrivo anche di cronaca, eventi ed attualità. Sono iscritto da giugno 2016 all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti.
Ciao a tutti e forza Juve Stabia!

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania