Quantcast

juvestabia - news

Juve Stabia – Reggiana 0 – 0. Caserta: Nulla da rimproverare ai ragazzi, lotteremo fino alla fine (VIDEO)

La Juve Stabia non riesce a portare a casa il primo round. Pareggio senza reti con la Reggiana, con le Vespe costrette a vincere mercoledì a Reggio Emilia. 

Questa l’analisi di Mister Fabio Caserta:

La Juve Stabia ha fatto la partita per tutti i 90 minuti, questo è evidente. Tra la sfortuna e qualche episodio, perchè nel dubbio non si premia mai la Juve Stabia, non siamo riusciti a sbloccare la gara. I ragazzi non devono rimproverarsi nulla perchè hanno dato tutto, giocando una grandissima gara. Dobbiamo stare tranquilli perchè abbiamo tutte le carte in regola per giocarcela a Reggio. Anche se avessimo vinto qui, non saremmo andati a Reggio in vacanza, quindi non cambia niente. Ci crediamo perchè abbiamo le potenzialità per vincere.

Se pensiamo allo scorso anno, eravamo certi di vincere in casa con la Reggiana ma non è stato così. Questo dimostra che non c’è niente di scontato e che non ci è preclusa la vittoria in trasferta. Siamo stati sfortunati ma non ho nulla da dire alla mia squadra.

Non dobbiamo abbatterci perchè siamo capaci di dire la nostra contro chiunque. Dato che la squadra ha dato tutto quello che aveva, sono tranquillo perchè so che questo gruppo può vincere a Reggio Emilia.

Marzorati e Bachini sono appena rientrati, ma non erano disponibili; sono venuti in panchina per stare assieme ai compagni. Per quanto riguarda gli altri, ho fatto solo scelte tecniche. Ho una rosa ampia e devo considerare i 180 minuti, non i 90; alcuni elementi non sono in grado di reggere le gare ravvicinate quindi ho fatto le valutazioni necessarie. Sono scelte normali per un allenatore di un gruppo importante; sapevo che chi avevo in panchina avrebbe potuto cambiare la gara, come è stato martedì.

La Reggiana è una squadra esperta, che sa quando addormentare a gara, quando accelerare e quando giocare duro. E’ venuta qui per prendersi quello che le serviva ai fini del doppio confronto. Non sono preoccupato perchè so che con i miei ragazzi posso andare in guerra contro chiunque…lotteremo fino alla fine.

Berardi? E’ in un ottimo momento, come tutti gli elementi del reparto avanzato. Lui ha delle caratteristiche diverse dagli altri, e penso che mi possa dare qualcosa in più, rispetto ad esempio a Melara, quando subentra. Viene dentro, salta l’uomo, accetta l’uno contro uno, rientra sul centro ecc quindi sono caratteristiche che a gara in corso possono spaccare le partite. Sto ovviamente pensando al suo utilizzo perchè ha qualità uniche nella rosa a mia disposizione.

Mastalli? Per noi è fondamentale pechè ci consente di cambiare modulo senza cambiare uomini. In ogni squadra c’è l’elemento imprescindibile per valori tecnici ed umani e nel caso è Mastalli, nonostante sia un classe 1996. Non è facile trovare un giocatore come Mastalli, non solo in Lega Pro; anzi mi stupisco di come Alessandro sia ancora in terza serie. Finchè è qui ci godiamo le sue enormi qualità.

Accetta i  cookies di YouTube per vedere questo video.

Accettandoli YouTube potrà conoscere i contenuti da te visualizzati grazie al servizio di terze parti che stiamo fornendo

YouTube privacy policy

Se accetti la tua scelta verrà salvata e la pagina sarà ricaricata

Riproduzione riservata e consentita solo dietro citazione della fonte

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Raffaele Izzo

Ciao a tutti! Sono nato il 20/10/1989 e, dopo aver frequentato il Liceo Classico di Castellammare, mi sono laureato l'8/10/2013 in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Attualmente lavoro come avvocato presso due studi legali, uno di diritto civile ed uno di diritto penale, di Gragnano e Castellammare.

Grazie a ViViCentro ho avuto la possibilità di coniugare le mie passioni per la Juve Stabia e per il giornalismo. Seguo infatti dal primo gennaio 2013 per questo giornale on line le Vespe, analizzando i match ne "Il Podio Gialloblù", con l'editoriale di inizio settimana, con la rubrica "Sotto la Lente" e con articoli quotidiani di avvicinamento alla partita del fine settimana. Per ViViCentro scrivo anche di cronaca, eventi ed attualità. Sono iscritto da giugno 2016 all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti.
Ciao a tutti e forza Juve Stabia!

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania