Quantcast

Juve Stabia Pagelle di Salvatore SORRENTINO
juvestabia - news

Juve Stabia-Potenza (4-0): le pagelle delle vespe

Castellammare di Stabia- Roboante vittoria per la Juve Stabia di mister Caserta che supera per 4-0 al Menti il Potenza di mister Ragno. Melara, Carlini ed Allievi regolano i lucani con le loro reti.

Ecco le pagelle delle vespe:

BRANDUANI 6.5: All’inizio sembra un po’ insicuro sia nelle uscite che tra i pali. Man mano recupera smalto e chiude la partita con la porta inviolata.

VITIELLO 7: Gara di grande sacrificio per l’ex Palermo. Chiude benissimo ogni sortita di Genchi e si rende pericoloso anche in fase offensiva con qualche discesa interessante.

MARZORATI 6.5: Nonostante qualche svarione, la sua partita è più che positiva e si conferma un difensore di sicuro affidamento.

TROEST 7: Il danese è uno dei migliori del reparto difensivo. Se il Potenza si vede pochissimo dalle parti di Branduani è anche per merito suo, oltre a quello dei suoi compagni. Anche sui corner dimostra di poter essere pericoloso per la difesa avversaria.

ALLIEVI 7: Partecipa anche lui alla giostra del gol dopo aver disputato un’altra super prova difensiva. È ormai una delle certezze della difesa delle vespe.

MASTALLI: SV

MEZAVILLA 7.5: Forse il migliore in campo. Il ritorno al Menti da giocatore delle vespe è monumentale. Recupera una miriade di palloni in mezzo al campo e ha anche alcune occasioni per segnare. Sarà importantissimo per la Juve Stabia.

CALO’ 6: Tante giocate interessanti per lui. Ha una buona visione di gioco e dai suoi piedi partono lanci che spesso sono stati decisivi per i suoi compagni.

CARLINI 7: Inizia così così il primo tempo, nella ripresa alza il livello e aumentano i giri del suo motore. È caparbio in occasione del 2-0 e corona con il gol una prestazione positiva.

CASTELLANO: SV

CANOTTO 6: Qualche sprint interessante e poco più. Resta uno dei giocatori più importanti di questa squadra ma non conferma le prestazioni fenomenali delle ultime uscite. Sarà decisivo in futuro con i suoi numeri.

DI ROBERTO 6.5: Entra nel finale ma crea tanto e ha due buone occasioni per far gol. Un giocatore del suo calibro darà una grossa mano alla squadra.

PAPONI 6: Si sacrifica molto per la squadra e ha l’occasione di segnare con il rigore che però Ioime gli para.

EL OUAZNI 6.5: Pochi minuti giocati in due partite e due gol. Nelle prime gare tra i professionisti. Se il buongiorno si vede dal mattino…

MELARA 6.5: Pronti via ed è 1-0. Sfrutta al meglio una clamorosa dormita difensiva potentina e scaglia il pallone nell’angoli alla destra dell’estremo difensore avversario.

ELIA 6.5: Il giovane prodotto del vivaio dell’Atalanta entra con tanta voglia di fare bene e diventa una spina nel fianco per la difesa avversaria.

Salvatore Sorrentino

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. E’ possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo.

Print Friendly, PDF & Email
Tags

In merito all'autore

Salvatore Sorrentino

Diplomato al liceo scientifico Francesco Severi di Castellammare. Studente di Giurisprudenza presso la Facoltà Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista da marzo 2017. Amante del calcio nazionale e internazionale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania