Quantcast

Banner Gori
Radio Cronaca Juve Stabia Pisa
juvestabia - news Radio News

Segui Juve Stabia – Pisa su Radio Città Castellammare e ViViRadioWeb

Juve Stabia – Pisa: Se non sei riuscito a comprare il biglietto o se non puoi essere presente al Romeo Menti ti offriamo la possibilità di essere aggiornato tramite le nostre dirette su Radio Città Castellammare e ViViRadioWeb

ViViCentro.it, come sempre, anche per la gara delle 18.00 che vedrà i padroni di casa della Juve Stabia ospitare il Pisa vi propone le dirette radio della partita.

Oltre alla presenza di ViViRadioWEB che nei precedenti campionati vi aveva tenuti aggiornati sulle partite della Juve Stabia (con collegamenti di 3 minuti ogni 15 di gara) si è aggiunta da quest’anno (già dalla prima di campionato con l’Empoli) la “classica” radio FM che trasmetterà l’intera partita anche se limitatamente alla regione Campania.

La radio FM rafforza il legame tra la squadra e il territorio attraverso il proprio nome: Radio Città Castellammare.

Da quest’anno l’intera stagione calcistica della S.S. Juve Stabia potrà essere ascoltata anche in FM sui 101.4 mhz nel comune stabiese, in DAB nelle provincie di Napoli, Caserta e Salerno e al canale 735 del digitale terrestre in tutta la regione Campania.

Per ascoltare ViViRadioWEB CANALE 1 è possibile farlo in diversi modi:

collegandosi al sito https://vivicentro.it/viviradioweb/

scaricando l’app gratuita Tune In Radio

Android ( https://play.google.com/store/apps/details?id=tunein.player&hl=it );

IPhone ( https://itunes.apple.com/it/app/tunein-radio/id418987775?mt=8 );

cercando poi ViViRadioWEB tra le radio disponibili.

A partire dalle 17:45 ci saranno Mario Vollono e Mario Di Capua in compagnia degli altri inviati di ViViCentro che vi faranno provare le emozioni della gara del Menti.

Entrambe le squadre sono neo promosse: le vespe dopo aver vinto il Girone C di Serie C e i toscani dopo aver vinto i play off.

L’obiettivo, per le due squadre, è quello di raggiungere una tranquilla salvezza in cadetteria.

Nella prima giornata di campionato, le vespe hanno perso 2-1 in casa dell’Empoli mentre il Pisa ha sfiorato il colpo grossa all’Arena Garibaldi contro la corazzata Benevento.

Probabili formazioni

JUVE STABIA (4-3-3): Branduani, Vitiello, Troest, Tonucci, Germoni, Calò, Addae, Carlini, Canotto, Rossi, Melara.

PISA (3-5-2): Gori, De Vitis, Aya, Benedetti, Belli, Marin,Gucher, Minesso, Lisi, Asencio, Marconi.

Allora buon ascolto e forza Juve Stabia!

copyright-vivicentroTUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. E’ possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Vollono

Nato a Castellammare di Stabia, il 30 novembre 1973, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dei pubblicisti della Campania. Diplomatosi in Informatica all'Istituto Tecnico Statale "R.Elia" di Castellammare di Stabia (Na) con il massimo dei voti ha conseguito la Laurea in Economia e Commercio Internazionale presso l'Università Parthenope di Napoli.
Impiegato presso il Ministero della Pubblica Istruzione come Assistente Tecnico di Laboratorio per le discipline informatiche presso ITS "L. Sturzo" di Castellammare di Stabia (Na), esercita anche la professione di giornalista da diversi anni ed è Direttore Responsabile del quindicinale di informazione "NewsMania", oltre ad essere Vicedirettore del Network ViViCentro. Grande appassionato di calcio, presenta da diversi anni anche un programma radiofonico dal titolo "Il Pungiglione Stabiese", su Vivi Radio Web

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Video

Aiutaci a darti sempre di più