Quantcast
Banner Gori
Juve Stabia Pasquale Padalino 11-10-2020
juvestabia - news

Juve Stabia | Padalino: “Palermo test impegnativo. Più cinismo sotto porta”

Pasquale Padalino, tecnico della Juve Stabia, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match di campionato con il Palermo

Juve Stabia | Padalino: “Palermo test impegnativo. Più cinismo sotto porta”

 

Pasquale Padalino, allenatore delle Vespe, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match di campionato con il Palermo. L’incontro è valido per la decima giornata del campionato di Serie C Girone C ed è fissato per le ore 15 di domani giovedì 12 novembre.

Le sue dichiarazioni sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it.

“Tra gli indisponibili ci sono i nome già noti. Restano tali. Abbiamo avuto Lia che sta cominciando a lavorare col pallone in gruppo. Mentre per gli altri non è cambiato nulla. Troest, Cernigoi, Golfo sono tutti fuori. La prestazione  del Palermo nel derby col Catania ha detto che questa è una squadra che nonostante tutto ha sfoderato una grande performance. E’ in queste situazioni che si compattano i gruppi. Lo hanno dimostrato a fine gara festeggiando un punto importante conquistato in condizioni difficili. Per essere protagonisti in questo campionato bisogna dare sempre il massimo anche in condizioni difficili. 

Il nostro percorso è partito in salita. Abbiamo affrontato in trasferta molte squadre che lottano per il campionato. Domani ci sarà un altro grande avversario. Dobbiamo combattere anche con le difficoltà oggettive del periodo che tutti stiamo vivendo. Dovremo sbagliare il meno possibile cercando di finalizzare meglio con più cinismo sotto porta. Dobbiamo migliorare giorno dopo giorno per conquistare dei punti e convincerci che ci manca quel piccolo passo per determinare la nostra consapevolezza e la nostra partecipazione in questo campionato. 

Col Palermo sarà un test impegnativo perchè non so quanti dei miei abbiano avuto mai la possibilità di confrontarsi con un avversario come il Palermo. Ma la Juve Stabia è la Juve Stabia e deve dare il massimo con qualsiasi avversario ci sia di fronte. Ciò che di buono è stato fatto finora bisogna conservarlo ma anche migliorarlo. Non sono gli undici uomini del Palermo che mi preoccupano o la non panchina perchè i rosanero hanno dimostrato di essere comunque una grande squadra nel derby. 

E’ una settimana anomala che non mi consente di preparare le gare come vorrei. Soprattutto dopo la gara di Bari che ha portato via molte energie mentali. Sono aspetti che vanno considerati come i viaggi continui tra una gara e l’altra. La condizione fisica è accettabile ma non può essere ottimale. 

Non occorrono molte parole per parlare dei derby come quello di domenica prossima con la Turris. E’ una rivalità di cui siamo al corrente. Ma ora dobbiamo dare priorità alla gara col Palermo che è la più importante perchè si gioca fra 24 ore. Solo dopo penseremo alla Turris. Indossare la maglia della Juve Stabia è un peso importante ma non deve appesantirci più di tanto avendo sempre l’obiettivo di dare sempre il meglio di noi stessi in campo”. 

 

a cura di Natale Giusti

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Natale Giusti

Natale Giusti

Laureato in Economia e Commercio e giornalista iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2017. Redattore di Napolisoccer.NET dal 2015 al 2019 e conduttore a Radio No Frontiere dal 2017 al 2019 del programma sportivo "Sotto Porta Show". Passato da maggio 2019 alla redazione di Vivicentro.it. Uno smisurato amore per il calcio in generale ma soprattutto due grandi passioni: la Juve Stabia, e il giornalismo.... Così grandi per me, che diventa sempre più difficile tenerle nettamente separate…

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più