Quantcast

juvestabia - news

Juve Stabia, ecco chi non incontreranno le Vespe nell’esordio playoff

L’attesa è ormai finita. Venerdì inizieranno gli spareggi promozione della Serie C. Per il secondo anno consecutivo vige il nuovo regolamento dei playoff, che rende gli spareggi un mini campionato fatto di otto partite (contando dal primo turno, cui non partecipano tutte le squadre, fino alla finale). La Juve Stabia, alla luce del quarto posto del campionato regolare, accederà alle gare playoff direttamente al secondo turno, quello di martedì 15 maggio. Per le Vespe gara secca con il vantaggio del fattore casa, si giocherà infatti al Menti, con l’ulteriore beneficio di poter contare anche sul pareggio. Al termine dei 90 minuti regolamentari, infatti, in caso di parità a passare il turno sarà la Juve Stabia.

Da conoscere ancora, invece, l’avversario che le Vespe affronteranno il 15 maggio. A dare il verdetto sarà l’esito del primo turno playoff del Girone C, in programma venerdì 10 e che prevede queste sfide: Cosenza – Sicula Leonzio (a Cosenza), Monopoli – Virtus Francavilla (a Monopoli) e Casertana – Rende (a Caserta). Le Vespe affronteranno la squadra, tra quelle che supereranno la prima fase appena richiamata, peggio classificata al termine del campionato: questo l’ulteriore vantaggio derivante dall’importante quarto posto in classifica conquistato dalla squadra di Fabio Caserta.

Con Cosenza quinto in classifica, Monopoli sesto, Casertana settima, Rende ottavo, Virtus Francavilla nona e Sicula Leonzio decima non è ovviamente possibile dire a priori quale sarà l’avversario della Juve Stabia, ma si può fare qualche ipotesi concreta sull’avversario che le Vespe dovrebbero evitare.

Appare quindi molto improbabile che Cosenza e Monopoli, alla luce rispettivamente della quinta e sesta posizione in classifica, possano presentarsi al Menti martedì 20 maggio come avversari della Juve Stabia.

Al contrario, il nome dell’opponente delle Vespe dovrebbe uscire dal gruppo Casertana, Rende, Virtus Francavilla e Sicula Leonzio con, classifica alla mano, la Casertana quale avversario più temibile e la Sicula Leonzio, invece più abbordabile.

In attesa di sapere se i “calcoli” da noi fatti saranno corretti, non resta che gustarsi da spettatori le gare di venerdì, pronti a sostenere le Vespe nel match di martedì.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Raffaele Izzo

Ciao a tutti! Sono nato il 20/10/1989 e, dopo aver frequentato il Liceo Classico di Castellammare, mi sono laureato l'8/10/2013 in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Attualmente lavoro come avvocato presso due studi legali, uno di diritto civile ed uno di diritto penale, di Gragnano e Castellammare.

Grazie a ViViCentro ho avuto la possibilità di coniugare le mie passioni per la Juve Stabia e per il giornalismo. Seguo infatti dal primo gennaio 2013 per questo giornale on line le Vespe, analizzando i match ne "Il Podio Gialloblù", con l'editoriale di inizio settimana, con la rubrica "Sotto la Lente" e con articoli quotidiani di avvicinamento alla partita del fine settimana. Per ViViCentro scrivo anche di cronaca, eventi ed attualità. Sono iscritto da giugno 2016 all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti.
Ciao a tutti e forza Juve Stabia!

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania