Quantcast
Banner Gori
Juve Stabia, infermiere Canotto
juvestabia - news

Juve Stabia, in ospedale spunta la maglia di Luigi Canotto

La Juve Stabia “presente” tra i reparti dell’ospedale Monaldi di Napoli: sul camice di un infermiere compare il numero 18 di Luigi Canotto

La lotta al Coronavirus ha unito tutti i settori del Paese: la priorità è sconfiggere il virus. La Juve Stabia dal canto suo prosegue negli allenamenti a distanza tramite Skype, a gruppi di 8 atleti, sotto la direzione di Fabio Caserta e dello staff atletico. Ancora lontana la data di una presunta ripresa degli allenamenti e, poi, della stagione in campionato.

Gli occhi della collettività sono puntati sugli ospedali, dove medici, infermieri e personale sanitario combattono in prima linea il Covid19. Il calcio è retrocesso a semplice passione, che rende più leggero il lavoro di chi è in corsia. Tante sono infatti le immagini degli ospedali di tutta Italia, dove medici e infermieri “abbelliscono” i propri camici con i nomi ed il numero dei propri idoli: dal 10 di Totti e Del Piero, al 3 di Maldini, al 4 di Zanetti e cosi via. Un modo per distinguersi in corsia, cosa spesso non facile vista la copertura quasi totale che si rende necessaria, e allo stesso modo per alleggerire l’atmosfera.

Non fa eccezione l’ospedale di Napoli – Monaldi, dove pure è palpabile la passione per la Juve Stabia. E’ comparsa infatti nel nosocomio napoletano la maglia numero 18 di Luigi Canotto, da tre stagioni fulmine della corsia esterna delle Vespe. Amatissimo Canotto in città, come conferma lo scatto condiviso proprio dal calciatore che ritrae un infermiere stabiese del reparto di rianimazione, tifosissimo delle Vespe, con il 18 ed il cognome Canotto sulle spalle.

Chiara la gioia dell’esterno che si è detto “Fiero di tutti voi, siete unici”, riferendosi ai medici ed agli infermieri. A rendere ancor più forte la partecipazione del calciatore della Juve Stabia, la vicinanza al settore sanitario: il padre di Canotto infatti lavora come infermiere in Calabria.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Redazione Sportiva

Redazione Sportiva

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più