Quantcast
Banner Gori
Gianni Improta
juvestabia - news

Improta: “Juve Stabia, siamo tutti al lavoro per il bene delle vespe”

Abbiamo sentito l’amministratore unico della Juve Stabia, Gianni Improta, nel corso della puntata di Juve Stabia Live Talk Show. Ecco le sue parole:

“Essere stato investito della carica di amministratore unico della Juve Stabia per me è un grande onore e una grande responsabilità. Ho rivestito tantissimi ruoli nelle vespe e sono stimolato nel ricoprire questo nuovo ruolo. Ho già un’infarinatura di base e spero di poter dare una mano alla Juve Stabia. Sono stato scelto da due grandi imprenditori e due grandi persone come Manniello e Langella e questo è un enorme onore per me. Metterò la mia esperienza al servizio dei gialloblù.

Ringrazio Umberto Naclerio per il lavoro svolto come responsabile della comunicazione e faccio un in bocca al lupo a Gianluca Monti. Stiamo lavorando per garantire un futuro alla Juve Stabia e, personalmente, il mio sogno è che la squadra funga da traino per il rilancio di una città stupenda come Castellammare. Sognare non costa nulla.

Va fatto un grosso plauso ai ragazzi che si sono allenati a casa durante il periodo di stop. Hanno seguito le tabelle rigidamente e alla ripresa erano tutti in discrete condizioni. La Juve Stabia resterà sul pezzo alla ripresa del campionato e ci auguriamo che i recuperi di alcuni giocatori importanti come Cisse ed Elia, più l’introduzione delle 5 sostituzioni, ci diano una mano a salvarci quanto prima. Venderemo cara la pelle su ogni campo.

Stiamo lavorando anche sul settore giovanile. Il rinnovo fino al 2025 di Saby Mainolfi la dice lunga in quest’ottica. Ha lavorato bene e ha meritato la fiducia della Juve Stabia. Stiamo cercando un centro sportivo centrale per le attività del settore giovanile perché teniamo molti ai nostri giovani.

Il nostro vanto è quello di avere in società tante persone appassionate della Juve Stabia. Per loro è si un lavoro ma lo svolgono con amore e con passione. Vogliamo crescere sicuramente come società ma non dobbiamo mai dimenticare chi c’è sempre stato e chi ha sempre fatto di tutto per il bene delle vespe come Pino Di Maio o il magazziniere Enzo Guida. Ne dimenticherò qualcuno ma voglio ringraziare davvero tutti quelli che lavorano dietro le quinte.

Abbonati? Non abbiamo ancora deciso nulla, aspettiamo cosa deciderà chi di dovere. Secondo me ci sarà una graduale riapertura degli stadi. Vedremo, sicuramente non abbandoneremo i nostri abbonati.”

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Salvatore Sorrentino

Salvatore Sorrentino

Diplomato al liceo scientifico Francesco Severi di Castellammare. Studente di Giurisprudenza presso la Facoltà Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista da marzo 2017. Amante del calcio nazionale e internazionale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più