Banner Gori
Vespa Rosa Stadio Romeo Menti
juvestabia - news

Juve Stabia, il Menti sottoposto a restyling per la B: ecco cosa serve

Con la strepitosa promozione in Serie B conquistata dalla Juve Stabia, che ha staccato il pass per la serie cadetta con due giornate di anticipo, è ora tempo di pensare al futuro. Il primo passo da fare, in vista del prossimo campionato di B che vedrà il ritorno delle vespe dopo 5 anni, sarà quello di mettere in regola lo stadio Romeo Menti di Castellammare. Non saranno tantissime le operazioni da fare. Per quanto riguarda il manto erboso, non ci saranno cambiamenti in quanto lo strato di erba sintetica è stato sostituito un anno e mezzo fa, con l’installazione di uno strato di erba sintetica di ultimissima generazione. Verrà controllato dall’organo predisposto che, poi, darà l’ok. La principale modifica sarà l’installazione di sediolini in tutti i settori dello stadio, una delle prerogative facilmente rintracciabili sul sito ufficiale della FIGC:

“CAPIENZA E REQUISITI DELLO STADIO”
La capienza minima dello stadio deve essere di 5.500 posti.
Tutti i posti dello stadio, anche quelli eccedenti la capienza minima di 5.500, devono essere
dotati di sedute individuali conformi a quanto previsto dall’articolo 17.
Resta fermo, in ogni caso, l’obbligo per le società di applicare le misure organizzative previste
dalla normativa vigente in materia di prevenzione e contrasto del fenomeno della violenza in
occasione delle manifestazioni sportive indipendentemente dalla capienza, così come previsto
dalla Determinazione n. 30/2010 dell’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive.
Per gli Stadi nei quali sono in corso interventi di ammodernamento, ristrutturazione,
ampliamento, finalizzati a renderli conformi al criterio “Capienza e requisiti dello stadio”, iniziati
nella stagione sportiva 2018/2019, possono essere concesse deroghe al medesimo criterio
dalla Lega Nazionale Professionisti Serie B, previa comunicazione alla F.I.G.C..
Nel caso in cui una società neopromossa al termine del Campionato di Serie C 2018/2019 non
disponga di uno stadio con tutte le sedute individuali conformi a quanto previsto dall’art. 17,
deve adeguare le sedute individuali entro il termine dell’1 febbraio 2020.
” SEDUTE INDIVIDUALI”
Tutti i posti di cui all’articolo precedente devono essere posti a sedere numerati.
Lo stadio dovrà essere dotato di sedute individuali con le seguenti caratteristiche:
• fissati al suolo;
• numerati;
• separati gli uni dagli altri;
• costituiti da materiale resistente ed ignifugo;
• confortevoli e di forma anatomica;
• muniti di schienale di un’altezza minima di cm 30 misurata a partire dal sedile.”

Dal comunicato sopra citato si evince che la Juve Stabia, in quanto neopromossa, avrà di tempo fino al primo febbraio 2020 per mettere in regola tutti i settori dello stadio. Altre modifiche, in questo caso facilitate dalla disputa delle Universiadi al Menti questa estate, sono l’ammodernamento degli spogliatoi, della sala e della tribuna stampa e il miglioramento dell’impianto di diffusione sonora presente nell’impianto stabiese.

Un’ultima, eventuale, modifica potrebbe essere la creazione della sala VAR e della postazione a bordo campo per permettere all’arbitro di rivedere le immagini. Per quest’ultima modifica bisognerà aspettare l’eventuale conferma della presenza, anche in Serie B, della moviola in campo. La VAR sarà sperimentata ai play out e ai play off di questa stagione cadetta, in caso di buona riuscita potrebbe essere confermata anche per la prossima stagione.

Il Menti si rifà il look, pronto a risplendere in Serie B!

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Salvatore Sorrentino

Salvatore Sorrentino

Diplomato al liceo scientifico Francesco Severi di Castellammare. Studente di Giurisprudenza presso la Facoltà Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista da marzo 2017. Amante del calcio nazionale e internazionale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più