Quantcast

Banner Gori
Juve Stabia Frosinone Calcio Serie B Castellammare (15)
juvestabia - news

Juve Stabia – Frosinone (0-2) | La fotogallery di ViViCentro

Juve Stabia –  Frosinone le foto dei calciatori in campo

Guarda le foto di Juve Stabia – Frosinone realizzate dal nostro fotografo Giovanni Donnarumma che ci raccontano così la sconfitta delle Vespe allenate da Caserta con i ragazzi di Mister Alessandro Nesta allo stadio Menti di Castellammare di Stabia.

Castellammare di Stabia – La Juve Stabia torna al “Romeo Menti” per continuare nella striscia positiva delle gare casalinghe contro il Frosinone dell’ex campione del mondo Alessandro Nesta la cui squadra, dopo un inizio molto negativo in campionato, sta venendo fuori con una serie di risultati positivi che hanno portato i ciociari a ridosso della zona playoff. Tra le Vespe assenze pesantissime soprattutto nel settore difensivo. Assenti infatti Troest, Tonucci, Allievi (vittima di uno stiramento all’adduttore), oltre a Cissé, Rossi e Calvano (che lunedì si opera e resterà fermo fino a gennaio) e il lungodegente Alessandro Mastalli.

Per Nesta invece nessun problema di formazione con il solito ballottaggio in attacco tra Ciano e Novakovich per stabilire chi dovrà affiancare Dionisi.

Le formazioni ufficiali e i cambi:

JUVE STABIA (4-2-3-1): Russo; Vitiello, Fazio, Mezavilla, Ricci; Calò, Mallamo (Bifulco dal 78°); Canotto, Carlini (Addae dal 66°), Elia (Boateng dal 53°); Forte

Allenatore: sig. Fabio Caserta

FROSINONE (3-5-2): Bardi; Brighenti, Ariaudo, Capuano; Zampano, Rohden (Haas dal 74°), Maiello, Gori, Beghetto (Salvi dal 89°); Dionisi (Ciano dal 60°), Novakovich

Allenatore: sig. Alessandro Nesta

LA CRONACA DEL GOL

Parte bene la Juve Stabia che impegna Bardi grazie al tiro di Calò da fuori aerea. A passare in vantaggio però sono gli ospiti: su azione d’angolo la palla perviene a Beghetto che dal limite di sinistro batte Russo con una difesa stabiese apparsa nell’occasione molto distratta e con tanta responsabilità anche da parte del portiere Russo apparso non impeccabile nella circostanza.
La Juve Stabia sbanda e potrebbe subire il colpo del KO dopo pochi minuti: Dionisi prima spreca a tu per tu con Russo e poi viene fermato in angolo con un’uscita coraggiosa sempre dello stesso Russo.
Prima dello scadere un altro bolide della Juve Stabia, questa volta con Ricci, per poco non porta in parità le due squadre. Tutto questo non accade grazie ad un grande intervento di Bardi che si rifugia in angolo.
Nel secondo tempo la musica non cambia, con una Juve Stabia confusionaria e poco equilibrata (anche a causa delle assenze n.d.a.) e il Frosinone che spreca il colpo del KO:
Al 55° palo interno di Dionisi con un tiro a giro dalla sinistra. Russo non ci sarebbe mai arrivato.
Al 79° Traversa colpita da Camillo Ciano con un gran tiro carico di effetto scoccato dal limite dell’area di rigore.
Dopo aver provato a chiudere la gara il Frosinone ci riesce solo nei minuti finali: al 93° rigore per il Frosinone con Russo che falcia in uscita Novakovich. Sul dischetto va Ciano che realizza il 2 a 0 finale.

copyright-vivicentro
TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. E’ possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo
Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Redazione Sportiva

Redazione Sportiva

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

WhatsApp chat