Quantcast

Banner Gori
Juve Stabia Salernitana Calcio Serie B Castellammare (154)
juvestabia - news

Pagelle Juve Stabia: Forte, Fazio e Vitiello i migliori, Caserta top

Decide il rigore dello squalo, ma la Juve Stabia è ormai consapevole della sua forza, nonostante le assenze. La salvezza, ora, è alla portata.

Dopo l’importante vittoria di rigore della Juve Stabia sul Cosenza abbiamo valutato la prestazione dei calciatori in gialloblè:

Danilo Russo voto 6

Il suo pomeriggio è molto tranquillo, la tattica di mister Braglia è fin troppo remissiva, non arrivano conclusioni pericolose verso la sua porta.

Roberto Vitiello voto 7

Ormai sembra l’agente speciale della difesa gialloblè, quando c’è da fare una chiusura preziosa nelle diagonali difensive si vede che è stato un calciatore anche della categoria maggiore. Un capitano che fa pesare la sua esperienza.

Lito Fazio voto 7

Sicuri che da centrale non possa rendere bene? Lito ci ha dimostrato il contrario e ora rischia il posto anche qualche altro difensore centrale che invece, per ora, è fermo ai box. Se sta bene la Juve Stabia ha pronto un grande acquisto per gennaio, peccato per i tanti problemi muscolari accusati in questi mesi.

Magnus Troest voto 7

Gladiatorio, si è caricato ancor di più con l’andare avanti della stagione e della partita nel particolare, facendo delle chiusure importanti e riuscendo spesso a non dare la possibilità a Riviere di girarsi al limite dell’area di rigore.

Giacomo Ricci voto 6,5

La continuità che mister Fabio Caserta gli ha dato nelle ultime settimane sembra averla meritata con prestazioni in crescendo. Non ha paura di nulla e pur avendo, spesso, qualche passaggio a vuoto, sembra essere sempre più in crescita. Quella contro il Cosenza è forse la sua miglior partita nella fase che fa meno bene, quella difensiva.

Bright Addae voto 6,5

L’aveva ‘preannunciato sui social prima ancora di iniziare a giocare con continuità. “Darò tutto per difendere la maglia e la città, a livello sportivo” e in campo ora è sempre più un leader, da quel goal a Verona si è sbloccato ed ha fatto scoccare la scintilla che ha fatto ardere il fuoco gialloblè con 10 punti in quattro gare, lui è stato uno dei trascinatori della squadra.

Giacomo Calò voto 6

Stavolta non è stato continuo nel corso dell’intera partita ma i suoi strappi e le sue giocate regalano sempre qualche guizzo importante alla squadra. Quando capisce che il Cosenza non concede molto dietro, smette con i lanci lunghi e prova anche qualche discesa personale, sembra quasi come un quarterback della Nfl quando trova la difesa avversaria piazzata. Inizia a fare la differenza anche in B.

Marcel Buchel voto 5,5

La forma per un calciatore come lui è importante, soprattutto perché il posto di regista è occupato da Calò e da mezzala del rombo di centrocampo della Juve Stabia si corre indubbiamente di più. Inizia bene, le sue doti sono indiscutibili, però il passo è ancora lontano dalla forma migliore. Da rivedere dopo le tre settimane nelle quali può fare un po’ di preparazione specifica per il prossimo futuro.

Dal 61’ Alessandro Mallamo voto 6,5

Da un deciso colpo di acceleratore al centrocampo stabiese, un po’ troppo statico al cospetto di un Cosenza tutto rintanato nella propria trequarti. Caserta gli chiede di essere un po’ ovunque e lui riesce a farlo in un finale da battaglia.

Alfredo Bifulco voto 6

Non riesce ancora ad essere continuo, non può incidere molto da vertice alto di centrocampo, ma nel secondo tempo allargandosi un po’ di più sembra entrare in partita. Caserta lo sostituisce per mettere un altro attaccante di peso come Rossi. Nel ritorno potrebbe essere importante anche la sua crescita.

Dal 78’ Alessandro Rossi voto 6,5

E’ diventato uno specialista dei finali nei quali mister Caserta vuole un attaccante tutto grinta e fisico vicino a Forte, e in questo caso, anche con il tridente “pesante. A Trapani, a Verona e anche oggi quando entra lui, qualcosa succede e la Juve Stabia vince. Non è solo un porta fortuna.

Luigi Canotto voto 6

Non è il solito Canotto ma quando mette le marce più alte, il Cosenza va in difficoltà. Braglia prepara la partita quasi tutta su di lui mettendo tanti esterni in campo per contrastarlo, anche in velocità. Peccato che si fa male proprio quando stava facendo meglio.

Dal 63’ Karamoko Cissè voto 6,5

Entra subito in partita, lotta e prova a fare delle giocate utili a far aprire il Cosenza e poi conquista, con caparbietà, il rigore della vittoria. Prezioso il suo contributo nel finale, dimostra di giocare meglio con altre punte di peso vicino al lui e non come punta unica.

Francesco Forte voto 7,5

Un attaccante completo, che ad ogni pallone giocato fa vedere di essere in grado di spostare gli equilibri di un match. Si sacrifica per la squadra, gioca lontano dalla porta e prova sempre a far salire la squadra e poi continua con coraggio a prendersi la responsabilità di battere “rigori” pesantissimi come quelli di Verona e come quello di oggi, ancora una volta al 90’. Uno squalo pronto sempre ad azzannare l’avversario. Nelle sette partite in cui ha segnato (8 goal totali) la Juve Stabia porta a casa sempre punti e soprattutto vittorie (5)

Fabio Caserta voto 8,5

L’allievo supera il maestro e lo fa come in una partita di scacchi tra veri intenditori. Braglia la prepara sulle fasce e lui prova a sorprenderlo con il rombo a centrocampo all’inizio, poi cambiando ad inizio ripresa, poi mettendo le tre punte di peso per mettere palle alte a ripetizioni e prova e riprova il giusto premio arriva. Ormai è un vero e proprio specialista delle sfide impossibili, come quella di chiudere il girone di andata a 24 punti dopo averne fatto sono uno di punto nelle prime 6 gare. Da fargli un contratto a vita!!!

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

In merito all'autore

Mario Di Capua

Mario Di Capua

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più