juvestabia - news

Juve Stabia – Carboni: Domani gara fondamentale per il terzo posto. Ripa torna titolare

Guido Carboni
Guido Carboni

Alla vigilia della gara contro il Matera, Guido Carboni, tecnico della Juve Stabia, si è soffermato ai nostri microfoni per analizzare il match che vedrà le Vespe affrontare la squadra di Auteri.

Queste le dichiarazioni di Carboni:

Quella di domani è una partita fondamentale per la corsa al terzo posto. Troviamo avanti un avversario di assoluto valore, che ha invertito il brutto inizio di anno che, come noi, ha patito. Sarà importante invertire la tendenza casalinga degli ultimi tempi.
Sicuramente si tratta di una gara di avvicinamento ai play off, ma conta anche per il presente e quindi dobbiamo fare bene a tutti i costi. Sarà dura anche perché domani dovremo ancora fare i conti con gli indisponibili: perdiamo anche Morero, quindi dietro siamo contati.
Affrontiamo una squadra che ha poco da invidiare a Lecce e Foggia quindi servirà un atteggiamento ed una grinta diversa da quelle viste mercoledì in salento.
Il Matera è guidato da un allenatore che conosce come pochi la categoria ed è in grado di mettere in difficoltà chiunque.
Sarebbe importante giocarsi una gara del genere con l’organico al completo; questo non è possibile ma daremo comunque il massimo.
Dobbiamo assolutamente correggere i nostri errori: è inaccettabile prendere gol dieci secondi dopo il pareggio, come avvenuto a Lecce. Evitare di commettere questi errori diventa rilevante da qui al termine della stagione. Serve fare qualcosa di più ed essere piu cattivi e smaliziati. Sarà importante giocare con intensità e cattiveria.
Domani torna in campo Ripa, che per noi è fondamentale. A Lecce è stato fuori per questioni fisiche e non tecniche; Ciccio è importante per noi e punteremo sulla sua voglia di gol.
Mettiamo da parte tutte le difficoltà e le incognite e cerchiamo di battere il Matera, conta solo questo. È da dicembre che i nostri tifosi non vedono vincere la squadra al Menti e ci teniamo a ridare loro una gioia casalinga. Da quando sono qui il pubblico ci è sempre stato vicino e sarebbe bello ripagarlo con una vittoria prestigiosa.

Raffaele Izzo

In merito all'autore

Raffaele Izzo

Ciao a tutti! Sono nato il 20/10/1989 e, dopo aver frequentato il Liceo Classico di Castellammare, mi sono laureato l'8/10/2013 in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Attualmente lavoro come avvocato presso due studi legali, uno di diritto civile ed uno di diritto penale, di Gragnano e Castellammare.

Grazie a ViViCentro ho avuto la possibilità di coniugare le mie passioni per la Juve Stabia e per il giornalismo. Seguo infatti dal primo gennaio 2013 per questo giornale on line le Vespe, analizzando i match ne "Il Podio Gialloblù", con l'editoriale di inizio settimana, con la rubrica "Sotto la Lente" e con articoli quotidiani di avvicinamento alla partita del fine settimana. Per ViViCentro scrivo anche di cronaca, eventi ed attualità. Sono iscritto da giugno 2016 all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti.
Ciao a tutti e forza Juve Stabia!

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale