Quantcast

Banner Gori
Aldo Papagni mister della fidelis andria
juvestabia - news

Juve Stabia – Andria 3 – 0, Papagni: “Una vittoria meritata per lo Stabia”

Juve Stabia – Andria 3 – 0,
Papagni: “Una vittoria meritata per lo Stabia”

Al termine della partita tra Juve Stabia e Fidelis Andria, abbiamo ascoltato Aldo Papagni, allenanore della Fidelis Andria.

Queste le sue parole:
Mister una sconfitta pesate, un 3-0 che mortifica i ragazzi
Nel primo tempo avevamo messo in difficoltà la Juve Stabia, anche quando era in vantaggio. Abbiamo avuto occasioni chiarissime per pareggiare. Nel secondo tempo, il momento topico della gara, è stato il secondo goal subito su calcio di rigore. Noi avevamo assenze per squalifica e solo all’ultimo abbiamo recuperato Quinto che abbiamo sostituito dopo un’oretta di gioco. Sostituirlo è stato come dare un aiutino ad una squadra come la Juve Stabia che in ottima forma fisica. Questo ci ha dato una mazzata dal punto di vista psicologico. Una vittoria meritata per lo Stabia“.
Come si presenterà la Fidelis Andria nel prossimo impegno contro il Siracusa, nell’ultima partita del 2018?
Sono con la Fidelis per la terza volta nella mia vita calcistica, dopo 36 giorni abbiamo trovato una partita spareggio con l’Akragas, ed avevamo un punto. Siamo riusciti a vincere all’esordio e questo è stato il primo incontro salvezza che abbiamo affrontato. Poi abbiamo incontrato solo squadre da playoff, abbiamo battuto il Rende. Abbiamo perso immeritatamente contro il Francavilla. Sabato aspettiamo il Siracusa. Quello che conta è chiudere nel migliore dei modi questo 2017. Un anno sfortunato per la Fidelis che non vinceva da nove mesi in casa, e ci è riuscita due settimane fa contro il Rende. Speriamo di chiudere l’anno con una vittoria. Il nostro stadio deve diventare il nostro fortino“.
Parlando ora di calciomercato, cosa vuole chiedere al suo presidente?
Chiedo questa settimana di sacrificio e lavoro ai miei ragazzi, allo staff. Ai tifosi chiedo di avere pazienza, poichè hanno vissuto un 2017 avaro di gioie. Sappiamo quanto sono in sofferenza. Mi prendo tutte le responsabilità per questo penultimo posto. Non penso al mercato ma al Siracusa, perchè ci sono 3 punti in palio“.
Gli auguri di Papagni alla città di Andria
Conosco molto bene l’ambiente, è molto passionale. Sappiamo che sono in sofferenza e chiedo ai tifosi di esserci vicini, noi faremo il possibile per invertire questo trend negativo. Sappiamo che c’è questa amarezza, ma sono convinto che con risultati ed impegno si mostra l’attaccamento a questa maglia che in questo 2017 non è mai stata onorata al massimo“.
A cura di Giovanni Donnarumma
© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. E’ possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo.
Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più