Quantcast

Juve Stabia – Akragas 3 - 1
Juve Stabia – Akragas 3 - 1 - Il terzo gol della Juve Stabia
juvestabia - news

Juve Stabia 3 – Akragas 1: La cronaca del match

Juve Stabia – Akragas 3 – 1

La Juve Stabia cerca riscatto in casa dopo la rocambolesca sconfitta di Cosenza.

Zavettieri si affida al suo collaudato undici titolare; dall’altra parte c’è l’Akragas dell’ex tecnico stabiese Rigoli, che ha rivitalizzato i siciliani. Con lui in panchina, sei vittorie consecutivi per la squadra siciliana.

Juve Stabia (4-4-2): Polito, Cancellotti, Contessa, Obodo, Polak, Carillo, Lisi, Maiorano, Del Sante, Nicastro, Diop. A disposizione di Zavettieri: Russo, Navratil, Atanasov, Romeo, Liotti, Carrotta, Favasuli, Grifoni, Gatto, Gomez, Mascolo.

Akragas (4-3-3): Maurantonio, Salandria, Grea, Vicente, Muscat, Marino, Candiano, Zibert, Di Piazza, Madonia, Di Grazia. A disposizione di Rigoli: Lo Monaco, Cappello, Mauri, Aloi, Greco, Leonetti, Crisaldi.

Ammoniti: Vicente (A), Muscat (A), Di Grazia (A), Polak (JS)

Spettatori: 608

Primo Tempo

Minuto 3: Grande occasione per gli ospiti. Di Grazia, liberato da un colpo di tacco in area, calcia di destro ma Polito blocca a terra.

Minuto 6: Ancora Akragas pericoloso con Di Piazza, il cui tiro è deviato in corner.

Sugli sviluppi del calcio d’angolo colpo di testa di Marino che va sull’esterno della rete.

Minuto 13: GOL AKRAGAS. Incredibile svarione difensivo di Carillo che si fa soffiare palla da Di Piazza. Per l’attaccante è poi un gioco da ragazzi beffare Polito in uscita.

Minuto 15: Ospiti vicinissimi al raddoppio. Parata di Polito e probabile fallo di rigore di Polak su Zibert non sanzionato dall’arbitro.

Minuto 18: Risposta delle Vespe con Obodo, il cui piatto a botta sicura in area viene murato dalla difesa siciliana.

Minuto 26: Destro a giro di Lisi troppo largo per impensierire Maurantonio.

Minuto 30: Cross dalla sinistra di Contessa ma il colpo di testa di Nicastro è impreciso.

Minuto 44: GOOOOOL JUVE STABIA!!!! Gol del thè caldo di Lisi. Cross dalla destra di Cancellotti lungo per Diop ma non per Lisi, bravo ad insaccare in rete di esterno destro.

Secondo Tempo

Minuto 1: Gran conclusione di destro a volo di Diop che sfiora la traversa.

Minuto 2: GOOOOOOl JUVE STABIA 2-1! Incornata prepotente di Del Sante su cross dalla sinistra di Contessa che batte Maurantonio!

Minuto 8: Triangolazione Nicastro – Diop ma il pericoloso tiro del senegalese è deviato in calcio d’angolo.

Minuto 12: Conclusione dalla distanza di Maiorano, palla di poco alta sulla traversa.

Minuto 20: La Juve Stabia sostituisce Del Sante, autore del secondo gol, con Favasuli.

Zavettieri passa al 4-3-3

Minuto 27: Zavettieri richiama Maiorano per fare spazio a Carrotta.

Minuto 30: Azione di stampo rugbistico delle Vespe che arrivano quasi in porta; il destro di Nicastro su assist di Carrotta va fuori di pochissimo.

Minuto 36: Le Vespe sostituiscono lo stremato Diop con Gomez che subito si rende pericoloso con un destro innescato da Nicastro.

Minuto 40: 3-1 JUVE STABIAAAAAA!!!! Nicastro con un colpo di testa che tocca il palo e finisce in porta, su cross ancora di Contessa, chiude i conti!!!

Monuto 48: Termina il match.

La Juve Stabia con un secondo tempo convincente e grintoso porta a casa tre punti vitali, interrompendo la striscia di sei vittorie consecutive dell’Akragas e facendo un passo importante verso la salvezza.

Juve Stabia – Akragas 3 – 1: la cronaca gol per gol in immagini

JUVESTABIA-AKRAGAS-3-1

Raffaele Izzo

Copyright-vivicentro

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania