Quantcast

Banner Gori
Ischia IsolaVerde vs Juve Stabia gol di DIOP
juvestabia - news

Ischia IsolaVerde vs Juve Stabia 0 – 1: la cronaca testuale

Ischia IsolaVerde vs Juve Stabia – La Juve Stabia cerca il passo che la avvicinerebbe in modo, forse definitivo, alla salvezza ad Ischia, dove invece i padroni di casa sono ormai condannati ai play out. Tra le Vespe spiccano le assenze di Nicastro, febbricitante per tutta la settimana, e Del Sante, out invece per scelta tecnica. Lo squalificato Contessa è rilevato da Liotti. Da segnalare la presenza di almeno 200 tifosi giunti da Castellammare. Nel pre partita cori dei tifosi stabiesi in ricordo di Catello Mari, il difensore della Cavese nativo di Castellammare, scomparso esattamente 10 anni fa.

Ischia IsolaVerde (4-3-3): Iuliano, Bruno, Porcino, Van Dam, Moracci, Florio, Acampora, Armeno, Di Vicino, Rubino, Kanoute.

A disposizione di Mister Porta: Modesti, Guarino, Savi, Sirigu, Spezzani, Palma, Manna, Belmonte, Gomes, D’Angelo, D’Errico.

Juve Stabia (4-4-2): Russo, Romeo, Liotti, Obodo, Polak, Navratil, Cancellotti, Favasuli, Gomez, Lisi, Diop.

A disposizione di Mister Zavettieri: Polito, Atanasov, Rosania, Carillo, Mauro, Carrotta, Grifoni, Gatto, Nicastro, Del Sante, Mascolo.

Ammoniti: Kanoute (I),

Primo tempo

Minuto 1: Subito Ischia pericoloso, con Rubino che scatta sul filo del fuorigioco ma sul più bello si fa deviare la conclusione in angolo da Navratil.

Minuto 6: Punizione dai 35 metri velleitaria di Liotti; palla altissima.

Minuto 13: Spunto interessante di Diop sull’out sinistro ma il cross basso dell’attaccante è troppo lento e viene bloccato dal portiere Iuliano.

Minuto 22: Contropiede pericoloso dell’Ischia con Kanoute che va in slalom su Romeo prima di cadere in area di rigore. L’arbitro ammonisce la punta ischitana per simulazione.

Minuto 29: Bell’azione di Lisi sulla fascia sinistra ed assist preciso per Obodo; il tiro del centrocampista da

ottima punizione finisce altissimo.

Minuto 36: Destro potente di Guido Gomez dai 25 metri, parata impegnativa del portiere dell’Ischia.

Minuto 39: Clamorosa palla gol per le Vespe. Retropasaggio scellerato di Van Dam dell’Ischia su cui si avventa Diop ma la conclusione da pochi metri dell’attaccante senegalese centra in pieno la traversa.

Minuto 43: Ottima occasione per l’Ischia. Errore incredibile di Liotti che si abbassa lasciando scorrere un cross alto senza accorgersi di Di Vicino alle sue spalle; il destro dell’attaccante isolano trova la grande risposta di Russo.

Secondo tempo

Minuto 6: GOOOOOOL JUVE STABIA!!!Grandissima azione di Cancellotti che salta due uomini sulla fascia destra, palla in mezzo per Gomez il cui tiro è murato, la palla arriva a Diop che da pochi passi insacca di potenza. 1 a 0 per le Vespe!

Minuto 11: Risposta dell’Ischia con Manna che va al tiro con una girata di destro; parata in due tempi di Russo.

Minuto 20: Zavettieri richiama in panchina Gomez e manda in campo Nicastro.

Minuto 32: Occasionissima per l’Ischia con Kanoute che salta Romeo e tenta il destro a giro, palla a lato di pochissimo.

Minuto 36: Parata strepitosa di Russo che si allunga con entrambe le mani sul destro potente e preciso di Acampora.

Minuto 39: Staffetta tra i due attaccanti delle Vespe; esce l’autore del gol, Diop, ed entra Del Sante.

Minuto 41: Ultimo cambio per Zavettieri; esce Lisi ed entra Grifoni.

Dopo 4 minuti di recupero l’arbitro decreta la fine del match. La Juve Stabia trova tre punti che la proiettano ad un passo dalla salvezza.

Raffaele Izzo

Copyright vivicentro common

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

In merito all'autore

Avatar

Raffaele Izzo

Ciao a tutti! Sono nato il 20/10/1989 e, dopo aver frequentato il Liceo Classico di Castellammare, mi sono laureato l'8/10/2013 in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Attualmente lavoro come avvocato presso due studi legali, uno di diritto civile ed uno di diritto penale, di Gragnano e Castellammare.

Grazie a ViViCentro ho avuto la possibilità di coniugare le mie passioni per la Juve Stabia e per il giornalismo. Seguo infatti dal primo gennaio 2013 per questo giornale on line le Vespe, analizzando i match ne "Il Podio Gialloblù", con l'editoriale di inizio settimana, con la rubrica "Sotto la Lente" e con articoli quotidiani di avvicinamento alla partita del fine settimana. Per ViViCentro scrivo anche di cronaca, eventi ed attualità. Sono iscritto da giugno 2016 all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti.
Ciao a tutti e forza Juve Stabia!

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più