Quantcast

Gianni Improta Juve Stabia
juvestabia - news

Gianni Improta a Juve Stabia Live: Ai vertici della classifica giocandoci le nostre carte. Mercato? Priorità al gruppo

Ospite della settima puntata di Juve Stabia Live, talk show targato ViVicentro e News Mania in onda sulla pagina Stabiesi al 100%, è stato Gianni Improta, neo Club Manager, e in passato Presidente Onorario delle Vespe.

Questo un estratto delle parole dello storico dirigente gialloblù:

Il derby di Cava è stata una bellissima pagina di sport che ha fatto capire che, con un po’ di elasticità mentale e fiducia, il calcio può unire e rafforzare valori importanti. Non nascondo che il merito di tutto ciò è ovviamente di Catello Mari, ragazzo splendido e calciatore di spessore, che provai a portare a Catanzaro quando facevo parte della società calabrese.

Sapevamo i trovare di fronte una squadra forte e che gioca in modo propositivo come la Cavese. Del resto una compagine che vuole fare una stagione importante deve saper soffrire, quindi la Juve Stabia ha tenuto botta per poi colpire nel momento giusto. Forse siamo stati meno belli del solito ma efficaci puntando sulla nostra solidità. La gara con la Cavese mi ha ricordato quella tra Catanzaro e Juve Stabia, solo con meno reti.

La Società vuole raggiungere e mantenere nel tempo una struttura forte, in campo e fuori. Ora ci troviamo nelle primissime posizioni di classifica e ci giochiamo le nostre carte, consapevoli però che ci sono compagini più attrezzate di noi. Credo che sia fondamentale stare vicini, in tutte le componenti, alla Juve Stabia. L’unità è fondamentale per lavorare serenamente. C’è la possibilità che le promozioni dalla Serie C alla B diventino sette; sarebbe un fattore rilevante ma per ora non dobbiamo pensarci e restare solo concentrati sul fare bene.

Il gruppo è così compatto e completo che risulta difficile anche cercare elementi che possano migliorare l’aspetto tecnico senza compromettere l’armonia della squadra. Sono valutazioni delicate: spesso a rompere un “giocattolo” ci vuole poco e noi il nostro giocattolo non vogliamo che si rompa. Ciro Polito ha svolto un lavoro incredibile: guardiamo alle occasioni di mercato ma ci teniamo stretti i nostri ragazzi.

Il cammino della Juve Stabia la dice lunga sui valori dei ragazzi. Siamo una squadra che sa cosa deve fare: ovviamente sarebbe piacevole giocare sempre un calcio elegante ma l’importante è sempre fare risultato. Macinare punti ed andare avanti, se poi lo si può fare anche offrendo un bel calcio meglio ancora. A Castellammare ho sempre percepito affetto, ricambiato ovviamente; sono tornato per prendermi soddisfazioni. Non è detto che queste soddisfazioni debbano arrivare già in questa stagione perchè la priorità è avere una società solida che abbia una vita lunga e fiorente. Tante sono le iniziative in questo senso: vogliamo sviluppare una sinergia forte col territorio, rafforzare il brand Juve Stabia e migliorare la comunicazione. Domani sarà presentato il magazine “Forza Vespe”, distribuito allo stadio a partire della gara col Catania: vogliamo quindi raggiungere risultati importanti in ogni ambito. Ai tifosi dico di stare sereni ma anche di sostenerci in tutte le nostre iniziative.

RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Raffaele Izzo

Ciao a tutti! Sono nato il 20/10/1989 e, dopo aver frequentato il Liceo Classico di Castellammare, mi sono laureato l'8/10/2013 in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Attualmente lavoro come avvocato presso due studi legali, uno di diritto civile ed uno di diritto penale, di Gragnano e Castellammare.

Grazie a ViViCentro ho avuto la possibilità di coniugare le mie passioni per la Juve Stabia e per il giornalismo. Seguo infatti dal primo gennaio 2013 per questo giornale on line le Vespe, analizzando i match ne "Il Podio Gialloblù", con l'editoriale di inizio settimana, con la rubrica "Sotto la Lente" e con articoli quotidiani di avvicinamento alla partita del fine settimana. Per ViViCentro scrivo anche di cronaca, eventi ed attualità. Sono iscritto da giugno 2016 all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti.
Ciao a tutti e forza Juve Stabia!

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania