Quantcast
Banner Gori
Forte Juve Stabia Empoli Calcio Serie B Castellammare (30).jpg
juvestabia - news

Forte (ex Juve Stabia): “Porterò sempre nel mio cuore la Juve Stabia”

Francesco Forte, ex attaccante della Juve Stabia, attualmente al Venezia, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Rai Sport durante il prepartita di Foggia-Juve Stabia

Forte (ex Juve Stabia): “Porterò sempre nel mio cuore la Juve Stabia”

 

Francesco Forte, ex attaccante delle Vespe, attualmente al Venezia, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Rai Sport durante il prepartita di Foggia-Juve Stabia

Le sue dichiarazioni sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it.

“La scorsa stagione purtroppo sappiamo tutti com’è andata, dopo l’interruzione del campionato ci sono stati tanti problemi e l’epilogo è stata la retrocessione. Per quanto mi riguarda so di aver dato tutto, più di quello non potevo fare. Mi dispiace tanto per la piazza e porterò per sempre nel mio cuore quell’esperienza.

Ciro Polito mi è venuto a prendere in Belgio dove ero finito lontano dai riflettori. Mio padre mi segue da quando ero bambino e sicuramente anche grazie ai suoi insegnamenti sono riuscito ad arrivare dove sono arrivato ora. Grazie a lui riesco oggi ad essere un giocatore più completo, al di là degli esercizi che mi faceva fare è proprio la mentalità che mi ha inculcato che mi porto dietro, però ho ancora tanta strada da fare e mi auguro di arrivare ancora più in alto.

La serie C è un campionato molto tosto, ci ho messo diversi anni per emergere, dopodiché sono approdato in serie B, dove ho dovuto affrontare una fase di ambientamento per poi approdare in serie A in Belgio. Probabilmente ad oggi quello è il campionato più competitivo in cui ho giocato, sono riuscito comunque a fare una buona stagione. Rispetto alla serie B è un campionato con valori tecnici e fisici un po’ più alti, si avvicina molto al campionato inglese con le dovute proporzioni.

Quello che stiamo vivendo è un campionato strano, noi a Venezia ci stiamo mettendo in mostra collettivamente, il mister Zanetti sta facendo un ottimo lavoro, ci ha dato un identità, ha costruito una squadra dalla base solida dell’anno scorso e a noi nuovi ci ha aiutato a integrarci al meglio. Adesso dobbiamo solo continuare su questa strada perché la seconda parte del campionato è quella poi difficile”. 

 

a cura di Giuseppe Rapesta

 

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Giuseppe Rapesta

Giuseppe Rapesta

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più