juvestabia - news

Fontana, siamo lassù e cercheremo di restarci, amo lavorare sulla mente dei miei ragazzi

Gaetano Fontana Prima del Monopoli

Per la consueta conferenza stampa della vigilia del match di domani tra Juve Stabia e Monopoli, si è presentato in sala stampa il tecnico delle vespe Gaetano Fontana.

Queste sono state le sue parole:

“Domani sarà una gara difficile come lo sono tutte. La classifica sta mostrando certi valori e tutte le squadre vogliono fare bene contro le prime della classe. Il Monopoli ha pareggiato anche a Lecce e quindi è una squadra tutt’altro che semplice. Kanoute non sta bene e non sarà rischiato, c’è un girone di ritorno da giocare e dobbiamo recuperarlo totalmente, cosi come altri giocatori. In estate abbiamo cambiato tanto e non era semplice riuscire ad indovinare tutte le mosse. In teoria c’era un 11 titolare che poi il campo ha cambiato. Sul mercato abbiamo cercato pedine utili al credo tattico e persone in grado di integrarsi con uno spogliatoio sano come il nostro, dove ci sono prima i valori e poi il resto. I nuovi arrivati hanno pochissimi allenamenti con noi e dobbiamo capire chi è più pronto e chi lo è meno. C’è tanto da lavorare e lo faremo, perchè si può sempre migliorare. Santacroce ha scelto Castellammare sposando un ideale e facendo una scelta importante. Ci darà una grande mano e siamo felice che sia con noi, è un grande professionista che può partire anche dal primo minuto domani. E’ stato ufficializzato ma per la squadra è sempre stato uno di noi. Ha rifiutato i soldi della Cina per restare nel nostro gruppo, ha dato una grande lezione a tante persone. Gli fa onore e lo ringrazio per la scelta. Non giochiamo da tanto tempo e abbiamo cercato di fare un lavoro per ritrovare la forma migliore in vista di questa gara, noi cercheremo di vincere a tutti i costi. Personalmente io amo lavorare molto sulla mente dei miei ragazzi perchè, spesso, non vince chi è più forte ma chi ci crede di più. E’ nel nostro DNA cercare di vincere sempre. Sul mercato abbiamo preso giocatori con caratteristiche che ci servivano e con valori morali. Cutolo ha ancora tanto da dare e lo dimostrerà, Paponi vuole rilanciarsi definitivamente ed è venuto qui per dimostrare le sue qualità. Siamo lassù e cercheremo di restarci”

In merito all'autore

Salvatore Sorrentino

Diplomato al liceo scientifico Francesco Severi di Castellammare. Studente di Giurisprudenza presso la Facoltà Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista da marzo 2017. Amante del calcio nazionale e internazionale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale