juvestabia - news

Fidelis Andria vs Juve Stabia 2-1 CRONACA

Andria vs Juve Stabia - CRONACA

Diciassettesima giornata di campionato per la Juve Stabia di mister Gaetano Fontana che è impegnata al degli Uivi di Andria contro la Fidelis di Mister Giancarlo Favarin. Giornata fredda con cielo coperto in terra pugliese, con lo stadio “Degli Ulivi” che registra una buona presenza di pubblico considerata la giornata feriale e l’orario non proprio comodo. Circa 50 stoici tifosi giunti da Castellammare per sostenere i ragazzi di Fontana.

I pugliesi vogliono continuare la striscia di 8 risultati utili consecutivi. Le vespe, invece, devono vincere per restare in vetta alla classifica e dare continuità alla vittoria di misura con il Virtus Francavilla di 2 giorni fa al Menti.

Il manto erboso dello stadio pugliese sembra in discrete condizioni anche se sono presenti delle evidenti buche.

Ecco le formazioni ufficiali:

FIDELIS ANDRIA (3-5- 2): POLUZZI, TARTAGLIA, AYA, RADA, COLELLA, ONESCU, MATERA, PICCINNI, TITO, CRUZ, CIANCI.

A DISPOSIZIONE: POP, CILLI, VALOTTI, VOLPICELLI, FALL, MASIERO, STARITA, BERARDINO, CURCIO, IMBRIOLA, ANNONI, KLARIC.

ALLENATORE: GIANCARLO FAVARIN

JUVE STABIA (4-3- 3): RUSSO, CANCELLOTTI, ATANASOV,MORERO, LIOTTI, CAPODAGLIO, MASTALLI, SALVI, MAROTTA, DEL SANTE, SANDOMENICO.

A DISPOSIZIONE: BACCI, KANOUTE, ZIBERT, CAMIGLIANO,IZZILLO, PETRICCIUOLO, ESPOSITO, LISI, RIPA, ROSAFIO.

ALLENATORE: GAETANO FONTANA

ARBITRO: F. Dionisi


PRIMO TEMPO

1’: partiti!

3’: Cruz si libera di Atanasov e punta l’ara avversaria, il difensore della Juve Stabia lo mette a terra e viene ammonito.

4’: VANTAGGIO DELLA FIDELIS ANDRIA – Sul punto di battuta va l’ex Tito che scodella in mezzo, la difesa della Juve Stabia si lascia sorprendere e Cruz indisturbato batte Russo per il vantaggio della Fidelis.

6’: Altra punizione dal limite per la Fidelis Andria, ancora Tito da punizione serve Cianci fuori area che per fortuna della Juve Stabia calcia debolmente verso Russo.

31’: Piccinni va vicino al raddoppio con un saetta che termina la corsa sopra la traversa di poco.

31’ Esce Del Sante entra Ripa

Dopo un minuto di recupero finisce il primo tempo con la Fidelis Andria meritatamente in vantaggio. La Juve Stabia praticamente non scende in campo e lascio il pallino del gioco ai locali che aggrediscono le vespe in ogni parte del campo. Troppo scarso numericamente il centrocampo delle vespe per reggere i 5 uomini schierati da mister Favarin.

SECONDO TEMPO

46’: inizia la ripresa!

50’: OCCASIONE FIDELIS! Russo perde palla al limite dell’area e Onescu per poco non segna con un pallonetto

55’: Solo Andria in campo, Cianci non riesce a buttarla dentro da due metri

60’: Cambio Juve Stabia, fuori Salvi e dentro Kanoute

65’: GOOOOL DELLA JUVE STABIA!!! Cross tagliato di Capodaglio per Sandomenico che a tu per tu con Poluzzi pareggia i conti

67’: Occasione Andria, Aya di prima dal limite dell’area tira ma Russo blocca

70’: Gol dell’Andria: perde palla a centrocampo e riparte l’Andria, Tartaglia mette una bella palla al centro e Cancellotti fa autorete

74’: cambio Juve Stabia, esce Liotti entra Lisi

75’: Triplo cambio Andria, fuori Tito, Matera e Cruz dentro Curcio, Volpicelli, Berardino

84’: ammonito Piccinni

90’: quattro di recupero

92’: espulso Atanasov

94’: finisce cosi. Un’orribile Juve Stabia perde 2-1 ad Andria. Appuntamento sabato alle 14.30 al Menti per Juve Stabia- Akragas

copyright-vivicentro

In merito all'autore

Salvatore Sorrentino

Diplomato al liceo scientifico Francesco Severi di Castellammare. Studente di Giurisprudenza presso la Facoltà Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista da marzo 2017. Amante del calcio nazionale e internazionale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale