Cronaca Sportiva juvestabia - news

Euro 2016, harakiri Spagna, vince la Croazia

Harakiri Spagna. Scoppiettante partita tra Croazia e Spagna nel girone D. Alla fine della contesa ad avere la meglio è la Croazia, la quale condanna gli iberici al secondo posto e alla sfida contro l’Italia di Conte. Quello delle “furie rosse” è un vero e proprio harakiri in quanto, nonostante due risultati su tre a disposizione per consolidare il primo posto, hanno perso, per giunta dopo essere passati in vantaggio. La partita inizia subito in discesa per Ramos e compagni che passano in vantaggio dopo 7 minuti grazie a Morata, abile a spedire in rete un pallone ben servito da Fabregas dopo una magia di David Silva, uno dei migliori in campo. Il vantaggio gasa ancora di più gli spagnoli che sbagliano almeno 3 occasioni importanti per raddoppiare. Al 42′ Morata non aggancia il pallone a tu per tu con Subasic. Pochi minuti dopo, sul finire del primo tempo, un fenomenale colpo di tacco di Kalinic fa esplodere i supporters croati. La prima frazione si chiude dunque sull’1-1. Nel secondo tempo la Croazia viene fuori e cerca di impensierire De Gea con Perisic, Kalinic e Kovacic. La Spagna, però, può contare su un David Silva ispiratissimo che sfiora il gol del vantaggio in due occasioni. Al 71′ la Spagna ha una ghiotta occasione per passare in vantaggio: Vrsaljko atterra Morata in area di rigore, sul dischetto si presenta Sergio Ramos ma Subasic respinge. Nel finale, quando ormai sembra scontato l’1-1, un lampo inaspettato di Perisic regala la vittoria alla Croazia, la quale si salva grazie a Corluka nel finale, con il difensore che salva sulla linea un tentativo di Silva. Primo posto in classifica per gli uomini di Cacic, sfida contro l’Italia per quelli di Del Bosque. Ecco il tabellino: Croazia (4-2-3-1): Subasic; Srna, Corluka, Jedvaj, Vrsaljko; Rog (37′ st Kovacic), Badelj; Perisic (49′ st Kramaric), Rakitic, Pjaca (47′ st Cop); N. Kalinic. A disp.: Vargic, I. Kalinic, Strinic, Modric, Schildenfeld, Brozovic, Mandzukic, Coric, Vida. Ct.: Cacic.
Spagna (4-3-3): De Gea; Juanfran, Piqué, Sergio Ramos, Jordi Alba; Fabregas (39′ st Thiago), Busquets, Iniesta; David Silva, Morata (22′ st Aduriz), Nolito (15′ st Soriano). A disp.: Casillas, Rico, Azpilicueta, Bartra, Koke, Vazquez, Pedro, Bellerin, San Jose. Ct.: Del Bosque.
Arbitro: Kuipers
Marcatori: 7′ Morata (S), 45′ Kalinic (C), 43′ st Perisic (C)
Ammoniti: Rog, Vrsaljko, Srna (C)

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Salvatore Sorrentino

Diplomato al liceo scientifico Francesco Severi di Castellammare. Studente di Giurisprudenza presso la Facoltà Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista da marzo 2017. Amante del calcio nazionale e internazionale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania