Quantcast

Banner Gori
Logiudice - juvestabia
juvestabia - news

ESCLUSIVA: Logiudice ci parla di Santacroce e del calciomercato

Le parole di Logiudice D.S. della Juve Stabia

Oggi abbiamo avuto il piacere di intervistare il D.S. Pasquale Logiudice che, raggiunto al telefono, si è mostrato come sempre molto disponibile e ci ha svelato il futuro di Fabiano Santacroce e le strategie del prossimo futuro per quanto riguarda il mercato gialloblè.

Buonasera Direttore Logiudice, sabato è finito ufficialmente il ritiro precampionato di Gubbio, Mister Fontana si è già espresso in merito alle difficoltà di aver lavorato con una rosa incompleta che ha preso corpo durante il romitaggio estivo, se la sente anche lei di fare un bilancio in merito?

E’ chiaro che quando cambi tanti come quest’anno ci potevano essere delle difficoltà inziali soprattutto nella tempistica dell’allestimento della rosa, però onestamente non mi aspettavo oggi di avere la rosa quasi al completo perché manca davvero poco per dichiarare chiuso il nostro mercato. Il ritiro comunque è stato positivo se non per l’infortunio di Liviero. Infortuni che spero non siano una costante anche di questo campionato.

L’infortunio di Liviero che starà fuori per quasi due mesi e la mancanza di una valida alternativa a Cancellotti sulla fascia destra potrebbe essere colmata da un calciatore che sappia giocare su entrambe le fasce tipo Celiento.

Celiento del Napoli non so se sia il nome giusto anche se cerchiamo un profilo del genere, e cioè un under che riesca a ricoprire tutte e due le fasce e non è facile, perché bisogna trovare un under ‘94 con qualche esperienza, tipo Camigliano, Liotti e Izzillo. Questo perché il calciatore che dobbiamo prendere deve essere un sostituto di Liotti fino a che non recupera Liviero e poi anche Cancellotti.

Ieri prima della gara con il Novara si è infortunato Amenta e al suo posto ha dovuto giocare Morero che non ha ancora minuti a sufficienza nelle gambe, le volevamo chiedere le condizioni dell’ex Lanciano ma soprattutto a questo punto l’idea che si è fatto sulla possibilità di tesserare Fabiano Santacroce?

Amenta e Camigliano hanno avuto dei problemi per cui ha dovuto giocare Morero, questo succede perché i calciatori in questioni sono arrivati alla spicciolata, in particolare Amenta ha dovuto giocare a Livorno due giorni dopo il tesseramento a causa dell’infortunio di Liviero e il conseguente spostamento sulla fascia di Liotti, per cui ieri ha pagato questa situazione ma il problema non è poi così grave.

Per quanto riguarda la questione Santacroce, come già riferito un mese fa il calciatore, amico di Fontana, ha chiesto la possibilità di allenarsi con noi e di effettuare un periodo di prova nel quale sia noi che lui avremmo avuto la possibilità di valutare se era possibile continuare con soddisfazione reciproca il rapporto. Ci tengo a sottolineare che il calciatore si è presentato in maniera professionale a tutti gli allenamenti fin qui disputati, anzi è stato anche di esempio nei confronti dei compagni, c’è da dire però che la regola degli OVER ci sta un po’ condizionando. Attualmente abbiamo disponibile un solo posto in organico per gli over (che per regolamento devono essere al massimo 16 n.d.a.) per cui in questo momento non ci sentiamo di dare ancora una risposta in merito al suo tesseramento, perché non ci vogliamo giocare ora questa possibilità, per non bloccare tutte le possibili trattative future.

Attualmente il nostro orientamento e di giocarci questa carta in un altro settore del campo che non è la difesa, ma la valutazione definitiva la faremo quando tutti i calciatori in rosa saranno nelle stesse condizioni di forma. Noi siamo soddisfatti del suo operato e il calciatore sa che eventualmente un suo non tesseramento non è legato alla valutazione che stiamo facendo delle sue qualità ma è solo legato a questo aspetto regolamentare.

Se non ci sarà il tesseramento dell’ex Napoli si ricorrerà ancora al mercato o vanno bene i soli Amenta, Morero, Atananasov, Camigliano e Liotti?

Penso che cinque calciatori per due posti siano più che sufficienti, certo se succede un cataclisma, come lo scorso anno, questo non lo possiamo prevedere né possiamo correre ai ripari già oggi. La conferma che comunque il reparto ha valide alternative è la partita di ieri in cui mancavano ben tre elementi come Liviero, Amenta e Camigliano e siamo stati in grado di far scendere in campo un reparto difensivo di qualità ed affidabile. Eventualmente con calma potremo pensare di aggiungere un altro under, ma questa è una valutazione a cui in questo momento non stiamo pensando.

A Novara abbiamo potuto assistere ancora una volta ad una Juve Stabia aggressiva, veloce e bella da vedere che nel primo tempo ha letteralmente annichilito i più quotati avversari, senza però riuscire a sferrare il colpo del KO, sprecando in un paio di occasioni la rete del raddoppio con Del Sante, in merito proprio all’attaccante, sfumato Ebagua che è stato tesserato dalla Pro Vercelli, è vero che state trattando Gerardi?

Su Ebagua non possiamo parlare di trattativa sfumata, è stata fatta solo una telefonata e nulla più, lui non è stato mai vicino alla Juve Stabia come Moscardelli che poi ha preferito Arezzo a noi per meno soldi.

In merito a Gerardi abbiamo fatto un sondaggio ma penso che non sia una pista percorribile perché il calciatore non vuole scendere al Sud per sue valutazioni personali. Come si può ben capire, stiamo percorrendo tante piste ma le nostre e le loro intenzioni purtroppo ad ora non collimano.

Noi comunque non demordiamo, siamo sempre alla ricerca di qualche calciatore che ci possa far fare il salto di qualità ma allo stesso tempo siamo anche contenti dei calciatori che abbiamo in rosa.

La pista Perez si è arenata?

Tra noi e Perez c’è stata solo una telefonata più di un mese e mezzo fa, per capire se ci fossero i margini per iniziare la trattativa, ma allo stato attuale il calciatore è felice di stare ad Ascoli e fare il vice Cacia per cui abbiamo subito scartato l’ipotesi.

Mister Fontana nella parte finale della partita con il Novara ha sostituito Del Sante con Sandomenico, provando a giocare con il falso nueve, questo modo di giocare potrebbe far arrivare a Castellammare un vecchio pallino di Manniello, quel Giannone di cui tanto si è parlato e che è in rottura con la Casertana?

Giannone per me è solo un esterno mancino, e noi sugli esterni stiamo bene così, se dobbiamo aggiungere un tassello di certo non lo faremo sugli esterni. Poi non sempre bisogna andare a cercare il nome, che non sempre fa la differenza, vedi Marotta oggi, vedi Nicastro e Migliorini negli anni passati. Non sempre l’erba del vicino è più verde, cerchiamo di valutare bene ciò che abbiamo in rosa e dare a loro la giusta considerazione. Oggi quindi bisogna solo lavorare, i tifosi devono stare tranquilli che se ci sarà l’occasione noi non ci tireremo indietro, ma senza frenesia. Se non ci sarà l’occasione di migliorare resteremo così come siamo e andremo a giocare su ogni campo con umiltà, consapevoli della nostra forza e qualità. Non siamo noi quelli obbligati a vincere il campionato, anche se è un dato di fatto che in tanti stanno tessendo lodi sulla nostra squadra.

Parlando delle strategie di mercato, tanti giovani sono arrivati in ritiro per capire se era possibile attingere dal settore giovanile, tra questi c’era Simone Mauro che ha esordito con la Juve Stabia nell’ultima gara dello scorso campionato e che ha avuto un problema fisico in ritiro, quante probabilità ci sono di rivederlo eventualmente in rosa il prossimo campionato, magari come successo con Carrotta?

L’arrivo dei giovani è servito a infoltire numericamente la rosa di calciatori in ritiro per permettere gli allenamenti e l’assimilazione degli schemi, e proseguirà anche in questo periodo precampionato a Castellammare, c’è da dire che da quando sono a Castellammare, la  Juve Stabia ha sempre avuto un occhio di riguardo nei confronti del settore giovanile.

L’arrivo di Mastalli a centrocampo sembra chiudere la possibilità di un utilizzo di altri giovani, perché è indubbio che l’ex rossonero sia più pronto rispetto ai ragazzi della Berretti della Juve Stabia.

E’ vero che Mister Fontana ha chiesto 4 portieri da tenere in rosa per cui con molta probabilità oltre a Russo, Bacci e Mascolo resterà aggregato alla prima squadra anche Montella?

Su Montella sinceramente non so se ritornerà alla Berretti o se andrà in prestito in una squadra di LND. Con lui è stato fatto lo stesso discorso valido per gli altri giovani e cioè al ritiro di Gubbio ci servivano quattro portieri per fare recuperare eventualmente il portiere che ne avesse bisogno. Con quattro portieri abbiamo sempre avuto a disposizione in ogni seduta di allenamento almeno due portieri di ruolo da utilizzare.

Mario Vollono

Riproduzione Riservata 

Si diffida da qualsiasi utilizzo e/o riproduzione del presente contenuto senza citazione della fonte

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Vollono

Nato a Castellammare di Stabia, il 30 novembre 1973, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dei pubblicisti della Campania. Diplomatosi in Informatica all'Istituto Tecnico Statale "R.Elia" di Castellammare di Stabia (Na) con il massimo dei voti ha conseguito la Laurea in Economia e Commercio Internazionale presso l'Università Parthenope di Napoli.
Impiegato presso il Ministero della Pubblica Istruzione come Assistente Tecnico di Laboratorio per le discipline informatiche presso ITS "L. Sturzo" di Castellammare di Stabia (Na), esercita anche la professione di giornalista da diversi anni ed è Direttore Responsabile del quindicinale di informazione "NewsMania", oltre ad essere Vicedirettore del Network ViViCentro. Grande appassionato di calcio, presenta da diversi anni anche un programma radiofonico dal titolo "Il Pungiglione Stabiese", su Vivi Radio Web

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania