juvestabia - news

ESCLUSIVA – Ex Frattese Longo: “Spero in una chiamata della Juve Stabia, intanto ho saputo del gradimento”

ESCLUSIVA – Ex Frattese Longo: “Spero in una chiamata della Juve Stabia, intanto ho saputo del gradimento”

Un messaggio sul proprio profilo Facebook per salutare la piazza, la sua piazza, quella di Frattamaggiore, Fabio Longo ha scritto: “Dopo 3 anni fantastici, non pensavo mai e poi mai che finisse così. Avevo un obiettivo quello di arrivare in Lega Pro con la stella più bella di sempre, questa maglia mi ha dato tanto ogni volta che scendevo in campo era un’emozione per me. Indossare la maglietta numero 9 per me voleva dire tutto, mi dava una forza indescrivibile per affrontare le partite. Oggi vi scrivo per ringraziarvi di avermi sostenuto in ogni partita. In ogni modo spero che la nostra amata Frattese continui a brillare…”

Vi abbiamo dato notizia qualche ora fa dell’interessamento della Juve Stabia per l’attaccante, ex Frattese, Fabio Longo. La redazione di ViViCentro.it l’ha raggiunto in esclusiva: “La lettera d’addio alla Frattese era dovuta, la speranza è che si possa veder giocare questa squadra, lo dovevo alla piazza. La stella non deve scomparire, ma ora mi sto guardando intorno in attesa di piazze importanti”.

Ecco voglio parlare proprio di questo, nel guardarti intorno c’è anche la Juve Stabia?

“E’ da tre che che mi dicono della Juve Stabia, c’è qualcosa ma fino ad ora soltanto un pourparler, niente ancora di concreto. Forse il guadagno alto, forse altri motivi, ma tutti, anche persone vicine alla dirigenza della Juve Stabia mi dicono di volermi vedere con la maglia gialloblè. Mi fa piacere essere accostato ad una società così importante”.

Anche perchè dopo quanto fatto in serie D, una possibilità  te la meriti…

“Ho rifiutato piazze importanti come Modena e Catania a dicembre pur di restare alla Frattese. Adesso, però, aspetto una chiamata per giocarmela. Marotta-bis? Come no”.

Contatti diretti non ci sono stati, ma il piacere sarebbe elevato

“Nessun contatto diretto con la Juve Stabia, ma ripeto qualcosa c’è. Aspetto una chiamata per parlarne”.

Potrebbe essere un momento di attesa visto che la società ha risolto da poco i suoi problemi di iscrizione

“Si, infatti. Aspetto proprio una chiamata, speriamo che arrivi”.

E perchè no, magari ci si vede in ritiro…

“Infatti, sarebbe bello”.

a cura di Ciro Novellino

RIPRODUZIONE RISERVATA

 

In merito all'autore

Ciro Novellino

Nato a Castellammare di Stabia, il 24 aprile 1984, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dei pubblicisti della Campania e all'Ordine Nazionale dei Giornalisti di Roma. Diplomatosi al Liceo Classico di Castellammare di Stabia ha conseguito la Laurea in Cultura e Amministrazione dei Beni Culturali prima e quella Magistrale in Archeologia e Storia dell'Arte poi, presso l'Università degli studi di Napoli 'Federico II'. Esercita la professione di giornalista da diversi anni con collaborazioni legate a Tuttojuvestabia, Calcio Napoletano e IlNapolionline. Prima ancora è stato redattore di CalcioNapoli24, alfredopedulla.com ed è attualmente caporedattore di Vivicentro.it e responsabile della pagina sportiva della SSC Napoli sullo stesso giornale. Grande appassionato di calcio, presenta da diversi anni anche un programma radiofonico, L'Orda Azzurra, su Vivi Radio Web

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale