Quantcast
Banner Gori
erpen pescara
erpen
juvestabia - news

Erpen: “Ricordo con piacere i momenti vissuti alla Juve Stabia”

Horacio Erpen, ex attaccante della Juve Stabia, è intervenuto telefonicamente nel corso della trasmissione “Juve Stabia Live” che va in onda ogni giovedì dalle ore 21 in diretta sulla pagina Facebook “Juve Stabia Live”.

Le sue dichiarazioni sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it:

“Ricordo con molto piacere i momenti vissuti alla Juve Stabia assieme a voi, è stato un anno e mezzo molto importante per me e per la mia carriera e non vi nascondo che ancora oggi riguardo con molto piacere i video delle partite. L’anno scorso ci tenevo molto ad essere presente al Menti per qualche partita però per impegni personali non ho potuto, però ho seguito la squadra in tv perchè i colori gialloblè li porto nel mio cuore così come il ricordo del gruppo che si formò, perchè come ben sapete quando si ottengono risultati importanti è sempre perchè c’è un gruppo importante dietro inteso sia come squadra che come società.

Il rapporto con Marco Sau era ottimo sia in campo che fuori, abitavamo vicini e quindi stavamo quasi tutto il tempo assieme, il feeling che vedevate in campo era lo stesso anche fuori.

Non è facile fare punti a inizio campionato perchè prima di tutto si deve trovare l’amalgama giusta, nel senso che i nuovi componenti devono integrarsi a pieno ritmo nella squadra e nei nuovi schemi che il mister propone, così è accaduto nel nostro periodo con Braglia e così è accaduto con Fabio Caserta l’anno scorso poi pian piano gli schemi vengono assimilati si ottiene il bel gioco e arrivano anche i punti, purtroppo l’anno scorso non è andata bene ma la squadra non meritava la retrocessione.

La prossima partita contro il Bari – continua Erpen – sarà molto difficile, in contrapposizione ci sarà un organico importante che lotterà sicuramente per la vittoria finale alla Juve Stabia che dopo la retrocessione dell’anno scorso vorrà sicuramente fare bella figura. Per la Juve Stabia sicuramente giocare in un palcoscenico così importante sarà sicuramente uno stimolo in più, ci sono stati tanti cambiamenti e senza tralasciare il problema covid affrontare una partita in questo momento con gli stadi vuoti non è il massimo, i ragazzi dovranno essere bravi a trovare gli stimoli giusti e giocare in questi stadi così importanti può dare una grossa mano, sarà sicuramente una partita determinata dagli episodi.”

Sulle difficoltà in campionato Erpen si esprime così: “Quest’anno sarà dura per tutti giocare e sarà molto importante l’aspetto psicologico, pensò che avrà la meglio chi sarà più preparato a livello mentale, questo è un campionato anomalo perchè è veramente particolare e non si escludono colpi di scena”.

A cura di Giuseppe Rapesta

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Giuseppe Rapesta

Giuseppe Rapesta

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più