Quantcast

Le Pagelle Juve Stabia di Salvatore Sorrentino
juvestabia - news

Catania- Juve Stabia, le pagelle delle vespe

Melara il migliore della Juve Stabia.

Castellammare di Stabia– Prima sconfitta stagionale per la Juve Stabia di mister Fabio Caserta. Le vespe perdono 1-0 al Massimino di Catania a causa di un rigore inesistente da Lodi dopo un presunto fallo di Marzorati su Marotta.

Ecco le pagelle:

BRANDUANI 6.5: Si riscatta dopo l’errore con la Cavese rispondendo presente sul tiro di Marotta che poteva valere il 2-0.

MELARA 7:  Gioca in un ruolo non suo e sfodera un’ottima prestazione. Con Canotta, nel primo tempo, crea la superiorità sulla fascia destra.

MARZORATI 5,5: Gioca non al meglio della condizione. E’ il paravento preso da Sozza per concedere un rigore inesistente al Catania.

TROEST 6: Anche lui non al meglio al pari di Marzorati. Sgomita con Marotta che in due occasioni però riesce a liberarsi dalla sua marcatura.

GERMONI 6: Dalle sue parti non nascono grossi patemi per i gialloblu. Spinge quando può.

CALO’ 6: E’ il solito Calò anche se nel secondo tempo cala di intensità e Fabio lo sostituisce.

VICENTE 6: Bravo in fase di impostazione, un po’ meno nello spezzare il gioco avversario.

CARLINI 6.5: Importantissimo per la manovra stabiese. Riparte spesso in contropiede e solo un grande Pisseri gli nega la gioia del gol.

TORROMINO 5: Altra gara mediocre per lui. Lontano dal gioco delle vespe, resta oggetto misterioso.

PAPONI 6: Lasciato solo in avanti gioca per la squadra non riuscendo a trovarsi in area di rigore.

CANOTTO 6.5: Molto impreciso, soprattutto nel primo tempo. Ma le sue sfuriate fanno andare in difficoltà Marchese.

MASTALLI 6: Entra per far rifiatare il centrocampo. Si impegna e lotta dando un contributo importante alla pressione della Juve Stabia sul Catania.

EL OUAZNI 6: Da sostegno a Paponi recuperando palloni a centro campo sgomitando sui palloni aerei. Soza non vede un fallo su di lui che sarebbe stata calciata da una posizione pericolosa.

ELIA 6: Anche se non spacca il match come in altre occasioni, ha il merito di provare a creare la solita superiorità sulla fascia.

DI ROBERTO: SV

 

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Salvatore Sorrentino

Diplomato al liceo scientifico Francesco Severi di Castellammare. Studente di Giurisprudenza presso la Facoltà Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista da marzo 2017. Amante del calcio nazionale e internazionale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania