Quantcast

Banner Gori
Caserta Juve Stabia Empoli
juvestabia - news

Caserta: “Vittoria per Antonio Filippi. Non voglio niente dal mercato”

Fabio Caserta, tecnico della Juve Stabia, è intervenuto in conferenza stampa al termine del match Juve Stabia-Empoli vinto per 1-0

Caserta: “Vittoria per Antonio Filippi. Non voglio niente dal mercato”

La vittoria la dedico ad Antonio Filippi. Sono partito col 4-3-1-2 perché credevo che l’Empoli venisse a giocare col 4-3-3. Però avevo detto ai ragazzi di passare al 4-2-3-1 se ci fossero state difficoltà in campo. Nella ripresa volevo attaccare la profondità – aggiunge Caserta – con l’Empoli che cercava di attaccare per arrivare al pareggio. Sono contento della determinazione dei ragazzi perchè non era facile dopo una lunga sosta. Non abbiamo subito pericoli contro una grande squadra come l’Empoli. Il nostro obiettivo è la salvezza, non ci dobbiamo esaltare per ciò che abbiamo fatto. Credo molto nelle mezzala a piede invertito, anche io lo facevo da giocatore.

Oggi gara importante di tutto il pacchetto difensivo ma non solo, anche di tutto il resto della squadra. Grande filtro dei centrocampisti e anche gli attaccanti hanno fatto un ottimo lavoro. In Serie B bastano due vittorie per salire di molte posizioni e due sconfitte per scendere di molto. Non dobbiamo guardare all’ottima classifica e dobbiamo pensare – aggiunge Caserta – a gara dopo gara a pensare alla trasferta di Pisa. Il pubblico in un campo piccolo come il nostro è stato fondamentale soprattutto nei minuti finali. Oggi ci hanno dato una grossa mano e i ragazzi l’hanno avvertito. Quando arrivano i risultati lavoro in serenità. I ragazzi hanno fatto bene a credere in loro anche quando all’inizio i risultati non arrivavano. Cerco sempre di mettere i ragazzi nelle migliori condizioni per fare i risultati.

Per Polito è facile lavorare sul mercato perché noi non dobbiamo muovere niente. Sono molto contento della rosa che ho. Fino alla fine può succedere qualcosa come può non succedere niente. A gennaio più persone muovi e più non è detto che arrivino i risultati. Per me questa rosa è adeguata per salvarsi – aggiunge Caserta – e non ha bisogno di niente. Non ho avuto bisogno di inserire difensori nel finale perché vedevo che la squadra non subiva niente. Rossi è entrato bene come Mallamo e Izco e hanno dato tutti e tre un grande contributo nel finale. In difesa ho Izco e Melara che possono fare anche i terzini. Abbiamo anche Allievi, Tonucci e Mezavilla e poi saranno decisive anche le scelte societarie nel mercato. Buchel ha avuto una botta al ginocchio e ha chiesto il cambio ma niente di particolare“.

a cura di Natale Giusti

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. È possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo.

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

In merito all'autore

Natale Giusti

Natale Giusti

Laureato in Economia e Commercio e giornalista iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2017. Redattore di Napolisoccer.NET dal 2015 al 2019 e conduttore a Radio No Frontiere dal 2017 al 2019 del programma sportivo "Sotto Porta Show". Passato da maggio 2019 alla redazione di Vivicentro.it. Uno smisurato amore per il calcio in generale ma soprattutto due grandi passioni: la Juve Stabia, e il giornalismo.... Così grandi per me, che diventa sempre più difficile tenerle nettamente separate…

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più