Quantcast

juvestabia - news

Caccavale: “Le vespe sono nel mio cuore. Uniti fino alla fine”

Castellammare di Stabia– Nel corso della puntata de “Il Pungiglione Stabiese” programma a cura della nostra redazione e in onda sulla pagina Facebook “Stabiesi al 100%”, abbiamo avuto il piacere di presentare Juve Stabia- Cavese e di parlare del campionato della Juve Stabia con un ex giocatore delle vespe, Maurizio Caccavale. Ecco le sue parole:

“Ho visto la partita con la Reggina. Le vespe hanno aspettato il momento giusto per colpire un avversario che si é rinforzato molto a gennaio. Hanno meritato la vittoria e stanno disputando un campionato fuori dal normale. Ho sentito qualche critica di troppo ma é davvero assurdo. Questa é una squadra composta da veri uomini e da calciatori forti che dovranno stare uniti fino alla fine e raggiungere quel sogno che, a luglio, nessuno si aspettava.

Pochi gol subiti? C’è tanto lavoro e sacrificio dietro. Non é facile avere una difesa ermetica, é merito del lavoro di tutto il gruppo e dell’organizzazione dello staff. Poi c’è un giocatore come Vitiello che io adoro. Per me é stato un acquisto eccezionale.
Ricordi stabiesi? Mi sento i colori addosso. I gialloblù mi hanno dato la possibilità di giocare tra i professionisti e resterò legato per sempre alla piazza e alla squadra. Quando posso, sono al Menti per sostenere le vespe. L’assenza in finale con il Savoia la rimpiango ancora. É una ferita ancora aperta, anche se sono convinto, e i fatti mi hanno dato ragione, che quella partita l’avremmo persa in ogni caso.
Stadio vuoto? A me capitò sempre con la maglia proprio della Juve Stabia, tanti anni fa. Sicuramente é stato un derby anomalo, con i tifosi sarebbe stata tutt’altra gara. Le due squadre meritavano una cornice di pubblico importante. É una vergogna tutto ciò che é successo, per una partita di calcio non si può chiudere tutto ed impedire a due tifoserie calde di sostenere la propria squadra.
Cavese? Mi aspetto una bella cornice di pubblico in ricordo di Catello Mari. La Cavese é una squadra quadrata, mi piace molto. Servirà una grande prova. Spero di tornare al Menti molto presto…
Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Salvatore Sorrentino

Diplomato al liceo scientifico Francesco Severi di Castellammare. Studente di Giurisprudenza presso la Facoltà Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista da marzo 2017. Amante del calcio nazionale e internazionale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania